Master - Luiss Business School - Ricerca SviluppoFormula weekend

Introduzione

Master e corsi postlaurea in ricerca sviluppo per laureati e giovani professionisti, ragazzi e ragazze con passione per scienza, ricerca, analisi, biologia, chimica. Questi programmi di alta formazione da seguire dopo la laurea triennale o magistrale possono portare a carriere nei laboratori, nei reparti di sviluppo di applicazioni, prodotti o materiali.

Frequentare master e corsi postlaurea nel weekend significa impiegare il proprio fine settimana, il sabato e la domenica seguendo lezioni. Gli allievi di questi corsi postlaurea sono solitamente ragazzi e ragazze, studenti, laureati e giovani professionisti che vogliano migliorare la loro posizione professionale dopo la laurea, triennale o magistrale

UniversitĂ  LUMSA

Master in Gestione delle Risorse Umane - Palermo

Il Master ha lo scopo di preparare esperti nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane in organizzazioni e istituzioni utilizzando strumenti di gestione innovativa e supporti innovativi. È previsto un project work con l'analisi di un caso concreto. IESED metterà a disposizione 10 borse.

  • Scuola: Luiss Business School

  • Area: Ricerca Sviluppo

  • Frequenza: Formula weekend

// TROVATI 1 MASTER [in 1 Sedi / Edizioni]

SALVATI [0]

PROBIOMED, Master Universitario di II livello in Management dei Prodotti Medicali, si propone di formare la figura professionale del “Product Specialist”, esperto di prodotti ad alta tecnologia, ampiamente diffusa nel settore biomedicale.

Luiss Business School
  • Formula weekend
  • 12 Mesi
  • SI
  • 10000 €
  • Roma - Italia

Potrebbero anche interessarti:

Ultimi articoliTutti

  1. Ecco i Master in Astronomia per laureati in discipline scientifiche
  2. I Master in Biologia Ambientale formano brillanti laureati in materie scientifiche
  3. Master in Scienza dei Materiali per trovare lavoro in campo scientifico
  4. I migliori Master in Geografia per gli appassionati di ambiente e territorio
  5. I Master in Bioinformatica creano brillanti ricercatori