Master in Diritto bancario dell’Unione – Law and Practice of the Banking Union Alma Mater Studiorum Università di Bologna

L’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede amministrativa di Bologna attiva, per l’anno accademico 2020- 2021, il Master universitario di II livello in “Diritto bancario dell’Unione – Law and Practice of the Banking Union”.Il master è attivato su proposta del Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia - SDE e in collaborazione con Fondazione Alma Mater.Ha durata annuale, è erogato in lingua italiana e inglese, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di formare esperti della regolamentazione bancaria europea e nazionale che possano aspirare ad assolvere con competenza e con successo, sulla base di una conoscenza ampia e approfondita della materia, funzioni di natura legale presso autorità di vigilanza o di risoluzione, enti creditizi, istituzioni finanziarie, primari studi legali e società di consulenza che offrano assistenza stragiudiziale e giudiziale altamente specializzata nel settore del diritto bancario.

Isadora Merli Website

Il Master in “Diritto bancario dell’Unione – Law and Practice of the Banking Union” dell' Alma Mater Studiorum Università di Bolognaun unicum in Italia, esamina in profondità ogni aspetto rilevante dell’Unione Bancaria, del Meccanismo Unico di Vigilanza e del Meccanismo Unico di Risoluzione, della giurisprudenza europea e nazionale in materia, offrendo una completa analisi dei principi, delle finalità e delle regole propri dell’Unione Bancaria, nonché delle prassi operative di vigilanza prudenziale e di risoluzione.

Il Master affronta anche le questioni inerenti al contenzioso in materia bancaria - con specifica attenzione ai procedimenti dinanzi alla Corte di giustizia dell'Unione europea, ai giudici nazionali e agli arbitri (in particolare Arbitro Bancario e Finanziario - e quelle relative al diritto penale e sanzionatorio bancario.

Vengono considerati in dettaglio tutti i principali temi inerenti al diritto bancario delle società e dei gruppi, dei contratti, della finanza strutturata e della crisi.

Il Master, alla sua prima edizione per l'a.a. 2020/2021, è diretto da Marco Lamandini.

Finalità

L’obiettivo del Master è formare esperti della regolamentazione bancaria e finanziaria europea e nazionale che possano aspirare ad assolvere con competenza e con successo, sulla base di una conoscenza ampia e approfondita della materia, funzioni di natura legale presso autorità di vigilanza o di risoluzione, enti creditizi, istituzioni finanziarie, primari studi legali e società di consulenza che offrano assistenza altamente specializzata.

Il Master prevede sei insegnamenti, ognuno dei quali articolato in tre moduli, per un totale di 240 ore.

Le lezioni si potranno tenere, a scelta dei docenti, in italiano o in inglese. È pertanto requisito indispensabile per l'ammissione al Master la conoscenza adeguata delle due lingue.

Il metodo è teorico e pratico, e gli insegnamenti sono tenuti da accademici ed esperti della Banca d’Italia, della Banca Centrale Europea, della Commissione Europea, dell’Autorità Bancaria Europea, oltre che da esponenti dell’industria bancaria, di primari studi legali e società di consulenza di riconosciuta esperienza e competenza.  

La presenza di un corpo docente con complementari competenze ed esperienze assicura, per ogni argomento, una trattazione accurata sia dei profili teorici sia di quelli pratico-applicativi.

Per ciascun insegnamento è prevista una lezione magistrale da parte di un esperto di alto livello della materia, unitamente a una sessione di tre ore di discussione, guidata dal responsabile dell’insegnamento ma con ruolo attivo dei partecipanti e la presenza di altri esperti, incentrata sull'analisi di un tema di particolare importanza e attualità nella materia di insegnamento.

PIANO DIDATTICO

  • Diritto societario bancario (Coordinatore: Marco Lamandini - Università di Bologna)
  • Diritto amministrativo bancario (Coordinatore: Raffaele D’Ambrosio - Banca d’Italia e Università di Bologna)
  • Diritto processuale bancario (Coordinatore: Marcello Marinari - ABF Collegio di Bologna)
  • Diritto bancario della crisi (Coordinatore: David Ramos Muñoz - Università Carlos III Madrid e Università di Bologna) 
  • Diritto bancario dei contratti (Coordinatore: Alessandro Pomelli - Università di Bologna)
  • Diritto penale bancario (Coordinatore: Silvia Allegrezza - Università del Lussemburgo)
  • curriculum accademico e professionale (esperienza presente o passata in funzioni legali, regolatorie, di compliance o equivalenti presso banche, società finanziarie, società di consulenza o studi legali
  • fluente conoscenza della lingua inglese (e della lingua italiana per i candidati stranieri), sia scritta sia parlata

Il Master si pone l’obiettivo di preparare i migliori professionisti all’interno di un campo, come il diritto bancario e finanziario, complesso e altamente professionale. Pertanto, ai fini dell’ammissione verranno prese in considerazione le attività passate che rivelino un precedente interesse nel settore.

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Colloquio individuale motivazionale

Titoli d'accesso-

lauree magistrali conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di secondo ciclo eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento) nei seguenti ambiti disciplinari/classi di laurea: ambiti delle scienze giuridiche, dell'economia e del diritto, delle scienze politiche e delle scienze economiche;

- lauree magistrali conseguite all’estero negli ambiti disciplinari su indicati e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.

- Costituisce titolo di preferenza l’aver svolto o svolgere attività lavorativa qualificata nel settore finanziario in funzioni legali, di compliance, di regolamentazione o equivalenti.

Conoscenze Linguistiche

Si richiede, inoltre, una buona padronanza della lingua inglese.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
Numero massimo di studenti ammessi: 25
Costo del master: 7250 Incl. IVA
Richiedi maggiori informazioni a:
Alma Mater Studiorum Università di Bologna

        Master in Diritto bancario dell’Unione – Law and Practice of the Banking Union

                  Puoi anche scrivere un messaggio:

                    * campi obbligatori
                    Normativa privacy
                      • Altre edizioni
                      • Bologna - Italia

                      Social stream

                      Provenienza allievi Worldwide:
                      Professione Corpo Docente:
                      35%
                      Docenti universitari
                      35%
                      Professionisti
                      15%
                      Consulenti/liberi professionisti
                      10%
                      Manager
                      5%
                      Imprenditori
                      * I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master