Master in Relazioni Istituzionali e Regolazione dei Mercati Università LUMSA

Il Master di II livello in relazioni istituzionali e regolazione dei mercati è un Master Universitario innovativo, della durata di un anno accademico, indirizzato a preparare i propri partecipanti per ruoli di leadership nel settore dei rapporti con i decision-makers pubblici, della rappresentanza di interessi di grandi organizzazioni, aziende, associazioni non profit. Il programma del Master, in particolare, pone in evidenza l’interconnessione fra le varie questioni e materie, con un approccio multidisciplinare includendo per la preazione delle carriere manageriale nozioni giuridiche e di policy manageriale Il percorso di studio, partendo da un inquadramento teorico dei vari aspetti delle relazioni istituzionali e degli strumenti giuridici per la regolazione dei mercati, intende altresì fornire le nozioni pratiche e tecniche necessarie ad interagire, in modo effettivo, sui dossier e sui processi decisionali con istituzioni, autorità di regolamentazione ed aziende

Segreteria master Website

Per il Master di II livello in relazioni istituzionali e regolazione dei mercati la LUMSA incaricherà un ampio team di professori universitari e di esperti del settore delle relazioni istituzionali e della regolazione dei mercati, che metteranno a disposizione degli studenti le proprie conoscenze, la propria esperienza professionale e il patrimonio di connessioni con aziende, pubblica amministrazione e organizzazioni nazionali e internazionali.

Il Master di II livello in relazioni istituzionali e regolazione dei mercati metterà i partecipanti nelle condizioni di conoscere il funzionamento dei nuovi rapporti tra aziende e decisori pubblici, identificando nelle azioni di affari istituzionali e regolatori un ruolo di coordinatore inter-funzionale delle azioni che coinvolgono la pubblica amministrazione e riconoscendo la pervasività dell’azione delle istituzioni nei principali processi aziendali.

Ai partecipanti verranno forniti gli strumenti teorici e pratici per rappresentare nel modo più efficace gli interessi aziendali presso il decisore pubblico, approfondendo tecniche e modalità di intervento. Verranno inoltre forniti gli strumenti di programmazione delle attività, di definizione degli obiettivi – maturati alla luce della strategia aziendale – per una puntuale identificazione delle azioni e dei risultati attesi e la loro misurazione.

Ampio spazio verrà dato ad approfondimenti settoriali dei principali mercati fortemente regolamentati, ad esercitazioni sugli interventi nelle varie fasi del processo decisionale, a casi studio delle principali aziende italiane.

Finalità

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Profilo professionale

  • Responsabile relazioni esterne (aziende, organizzazioni di categoria e ONG)
  • Manager public affairs
  • Manager regulatory affairs
  • Consulente per società di public affairs e regulatory affairs
  • Preparazione per i concorsi nel settore pubblico (AGCOM, ARERA, Trasporti, Consigliere parlamentare, uffici legislativi).

Destinatari

  • Neo laureati in materie giuridiche, politiche, economiche;
  • collaboratori e funzionari politici e della Pubblica Amministrazione;
  • destinatari di percorsi di formazione per uffici di relazioni esterne, istituzionali e regolamentari delle aziende;
  • consulenti e professionisti che operano nell’ambito dei rapporti con le istituzioni.

Titolo rilasciato
Master universitario di secondo livello in Relazioni istituzionali e regolazione dei mercati. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.

Contenuti del corso
Fondamenti di Diritto Costituzionale e Parlamentare, le Autorità amministrative indipendenti, la regolazione dei mercati, Ricerca giuridica e Drafting legislativo.

  • Ordinamento Costituzionale
  • Il diritto parlamentare: teoria e pratica
  • Le Autorità Amministrative indipendenti e la Commissione Europea
  • L’azienda e l’attività svolta dagli uffici di Public Affairs e Regolamentare
  • Ricerca giuridica e Drafting legislativo
  • Modulo antitrust
  • Modulo regolamentare
  • Area mercati regolamentati
    - Comunicazioni elettroniche
    - Energia
    - Trasporti e infrastrutture
    - Pharma

Esercitazioni / incontri operativi

Struttura:
Numero minimo di partecipanti: 11
Numero massimo di partecipanti: 30
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 300 ore
Stage o progetto: 500 ore
Studio individuale: 600 ore
Verifiche intermedie: previste
Tesi finale: 100 ore
Totale 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Costo del master: 5016 Incl. IVA
Il LUMSA Café è un bar, pasticceria e tavola calda gestita da Palmieri s.r.l. offre a tutti gli studenti, docenti e collaboratori consumazioni a prezzi inferiori rispetto a un normale esercizio commerciale.
  • Tutoraggio
  • Accesso wifi
  • Accessibilità disabili
  • Mensa/Buoni Pasto
  • Attività culturali
Richiedi maggiori informazioni a:
Università LUMSA

        Master in Relazioni Istituzionali e Regolazione dei Mercati

                  Puoi anche scrivere un messaggio:

                    * campi obbligatori
                    Normativa privacy
                      • Altre edizioni
                      • Roma - Italia 08 gennaio 2021

                      Social stream

                      Provenienza allievi Worldwide:
                      Professione Corpo Docente:
                      85%
                      Docenti universitari
                      5%
                      Ricercatori/lettori/visiting professor
                      10%
                      Consulenti/liberi professionisti
                      * I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master