Master in Waste End Management & Economia Circolare Management Academy Sida Group

La figura del manager in Wast End e Circular Economy diventa sempre più necessaria nel contesto attuale.Il pacchetto di misure dell’economia circolare varato dalla Commissione Europea a dicembre 2015 e la legge 221/2015 (collegato ambientale) sono i binari italiani di questa locomotiva, che, una volta partita, secondo le stime permetterebbe alle imprese un risparmio di circa l’8% del fatturato tenuto conto anche del programma di lavoro di Horizon 2020 per il biennio 2016-2017, che comprende un'importante iniziativa dal titolo "Industria 2020 ed economia circolare" con una dotazione di oltre 650 milioni di euro. Accanto alla rivoluzione dell’economia circolare c’è la quarta rivoluzione industriale con il programma italiano di Industria 4.0, che consente di ripensare e reingegnerizzare i processi produttivi delle nostre imprese per un manufacturing del futuro nuovo, avanzato, intelligente e sostenibile.

Sida Group - Management Academy Website

Gli indirizzi normativi europei e nazionali stanno delineando sempre più le politiche e i processi verso un percorso che educhi i cittadini e le istituzioni a forme di prevenzione sui rifiuti e ancor più ad instaurare percorsi che incentivino il riutilizzo di beni altrimenti destinati allo smaltimento. Entro il 2020, infatti, l’Europa vuole cambiare il modo in cui per anni siamo stati abituati a pensare i modelli economici delle città e delle industrie, passando dall’attuale modello di economia lineare, basata sulla produzione di scarti, a quella circolare, che prevede riuso e riciclo delle cose. Un modello, quello dell’economia circolare che coinvolge sicuramente le abitudini dei consumatori, ma che si pone soprattutto come regolatore dei processi produttivi e manifatturieri delle grandi imprese. Secondo gli obiettivi fissati dalla Commissione Barroso le misure per l’economia circolare prevedono il riciclo del 70% dei rifiuti municipali e dell’80% di quelli d’imballaggio entro il 2030, oltre al divieto di mettere in discarica i rifiuti riciclabili entro il 2025. Il pacchetto di misure dell’economia circolare varato dalla Commissione Europea a dicembre 2015 e la legge 221/2015 (collegato ambientale) sono i binari italiani di questa locomotiva, che, una volta partita, secondo le stime permetterebbe alle imprese un risparmio di circa l’8% del fatturato tenuto conto anche del programma di lavoro di Horizon 2020 per il biennio 2016-2017, che comprende un'importante iniziativa dal titolo "Industria 2020 ed economia circolare" con una dotazione di oltre 650 milioni di euro.

Il master forma professionisti in grado di applicare specifiche competenze tecniche ed economiche, legate all’utilizzo dell’economia circolare che i partecipanti potranno utilizzare sia in azienda sia nella realtà consulenziale, portando benefici previsti a tutti i livelli di legge.

Finalità

A seguito del percorso formativo l’allievo, attraverso la partecipazione a lezioni attive, con casi aziendali, project work, role playing, lavori di gruppo supervisionati dai docenti e tutor, acquisirà le seguenti conoscenze, strumenti e competenze:

  • Conoscere le competenze per l’ottenimento dei contributi comunitari;
  • Acquisire competenze base su Project Management;
  • Conoscere concetti di sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro;
  • Pianificare e gestire l’opportunità offerte dalla combustione di biomasse;
  • Conoscere i sistemi di incentivazione alle fonte rinnovabili;
  • Conoscere il sistema di Gestione Ambientale ISO 14001;
  • Conoscere la gerarchia dei rifiuti;
  • Analizzare gli investimenti su calcolo Carbon footprint;
  • Analizzare gli investimenti su calcolo Water footprint;
  • Pianificare il controllo di gestione;
  • Conoscere gli elementi di ecologia e sicurezza ambientale;
  • Pianificare la gestione del ciclo rifiuti;
  • Attuare interventi di prevenzione riduzione e riciclaggio rifiuti;
  • Acquisire competenze tecniche come responsabili impianti trattamento;
  • Conoscere le tecnologie di smaltimento di ogni tipologia dei rifiuti;
  • Conoscere i compimenti e gli adempimenti dell’Albo nazionale gestori;
  • Conoscere la differenza tra materia prima e materia prima seconda;
  • Applicare l’utilizzo delle materie prime seconde;
  • Conoscere leggi e metodologie per la riduzione spreco alimentare;
  • Conoscere la documentazione aziendale per lo smaltimento rifiuti;
  • Conoscere elementi generali di marketing;
  • Applicare marketing ad iniziative legate alla circular Economy;
  • Applicare concetti di recupero nel settore delle costruzioni;
  • Pianificare progetti di riutilizzo nel settore tessile;
  • Produrre innovazioni funzionali a società pubbliche di gestioni rifiuti;
  • Creare innovazioni virtuose sul processo tassazione rifiuti;
  • Creare reti pubbliche funzionali a processi di riuso.

Il Master è strutturato nei seguenti moduli:

Modulo 1. Economia circolare e crescita: garanzie di legge, utile imprenditoriale e aumento occupazionale

Modulo 2. Management efficiente delle risorse umane

Modulo 3. Il sistema azienda: interconnessioni patrimoniali, finanziarie, economiche ed ambientali

Modulo 4. Industria 4.0, Economia circolare e sostenibilità

Modulo 5. Programmi di finanziamento settore Rifiuti, Ambiente ed Energia 4.0

Modulo 6. Modulo sui contenuti previsti dalla normativa vigente per sostenere esame di Responsabile Tecnico Rifiuti

Modulo 7. Gestione efficiente dei rifiuti e delle risorse ambientali in funzione dell’economia circolare - case histories

Modulo 8. Green Marketing

Modulo 9. Sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro

Ente cert.to UNI EN ISO 9001:2008 da Agiqualitas per la prog.ne ed erog.ne di servizi di form.ne direzionale e prof.le,accreditato alla Reg.ne Marche per la Form.ne Superiore e per l’Obbligo Form.vo e Form.ne Continua, è accreditato ai servizi per il lavoro nella Reg.ne Marche nonché capofila della Rete privata GG4YOU per la gest.ne di Garanzia Giovani nella Reg.ne Marche.Ente accreditato presso la Reg.ne E.Romagna per la Form.ne Superiore e Form.ne Continua e Permanente. In rif.to alle norm.ve L.R. n2/2005 art. 18 e L.92/2012, art. 1, commi 34-36, la SIDA GROUP, in qualità di Ente form.vo accreditato alla form.ne nelle Reg.ni Marche ed E. Romagna e Accreditato ai Servizi per il Lavoro nella Reg.ne Marche e il CENTRO FORM.NE MARCHE, in qualità di Ente autorizzato dal Ministero del lavoro e delle Politiche sociali all’Intermediazione Dom.da e Off.ta di lav.ro possono attivare tirocini form.vi curriculari ed extracurriculari.

La Management Academy Sida Group offre l'opportunità di viviere un’esperienza di stageall’estero, importante occasione di crescita personale e professionale in vista dell'entratanel mondo del lavoro. L'integrazione europea e l'internazionalizzazione dei mercati, compresiquelli del lavoro, rendono sempre più necessario progettare un periodo di formazione all'estero per:• mettere in pratica nell'azienda straniera la formazione acquisita in Italia• conoscere altri mercati del lavoro ed altre economie• padroneggiare metodi di lavoro diversi da quelli italiani, procurandosi un ampio ventagliodi sbocchi professionali• perfezionare la padronanza di una o più lingue straniere• familiarizzare con strutture e meccanismi socio-culturali di altri Paesi, maturandola capacità di cogliere la complessità e di dialogare con altre culture e soggetti cioè crearsi un bagaglio interculturale

  • Tirocinio formativo all’estero
  • Tirocinio formativo presso aziende internazionali

Non è richiesta nessuna esperienza professionale per accedere ai percorsi formativi. 

Requisiti per essere ammessi:
  • Nessun requisito minimo
In fase di colloquio, può essere previsto un test scritto per valutare il livello di preparazione.Sulla base delle quali verrà effettuata una valutazione. Le risultanze del test, motivazione, insieme all'esito del colloquio stesso andranno a costituire per l'attribuzione dell'agevolazione economica.
Costo del master: Non dichiarato
Sono previste borse di studio
60 a copertura parziale
Sida Group prevede la possibilità di erogare delle borse di studio ai partecipanti. In fase di colloquio conoscitivo può essere previsto un test per comprendere il livello di preparazione iniziale, in base al quale sarà valutata l'idoneità del candidato. Questa ultima, insieme alla motivazione, e alla spendibilità del curriculum vitae del candidato, sarà il parametro di assegnazione della borsa, parziale o totale.
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
  • Accesso wifi
  • Accessibilità disabili
Negli anni abbiamo raggiunto il placement occupazionale pari al 92% dei discenti inseriti in tirocinio, certificato KHC. La Management Academy Sida Group, utilizzando l'ampia gamma di aziende collegate in rete, offrirà al partecipante che ne farà richiesta:• Stesura della scheda placement• Ricerca del Tirocinio Formativo• Organizzazione e affiancamento colloqui con le aziende• Monitoraggio e controllo qualità tirocinio• Feedback finale.È inoltre previsto un sussidio accessorio di Job Training, servizio che offre una serie di strumenti, azioni formative e informative, consulenza e assistenza per accompagnare la persona nella costruzione del proprio progetto professionale.Il Job Training si sviluppa nei seguenti step:• Conosco i miei talenti;• I canali della comunicazione personale;• Public speaking;• La performance personale durante il colloquio di selezione;• Strumenti di ricerca attiva di lavoro;• Come costruire un CV di successo;• Video CV;• Il profilo Linkedin;• Come diventare lnfluencer del tuo BRAND;• Autoimpiego e autoimprenditorialità (videolezioni).

  • Assessment tool (punti di forza, match con aziende, attitudinietc.)
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Careerday
  • Stesura CV
  • Individuazione aziende per stage
  • Seminari di orientamento
  • Preparazione al colloquio
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Richiedi maggiori informazioni a:
Management Academy Sida Group

Master in Waste End Management & Economia Circolare

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Roma - Italia 21 maggio 2020
Presentazione MasterSida

Presentazione MasterSida

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
7
Professione Corpo Docente:
10%
Docenti universitari
35%
Professionisti
35%
Consulenti/liberi professionisti
10%
Manager
10%
Imprenditori
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master