Master in Cybersecurity and Critical Infrastructure Protection Università degli Studi di Genova - Servizio apprendimento permanente - PerForm

Il Master forma la figura di un esperto nella progettazione e gestione dei sistemi basati sull’Information and Communications Technology (ICT) e di Cybersecurity (Mobile, Web, Cloud, SCADA) preposti alla tutela della sicurezza e alla protezione del patrimonio informativo ed architetturale di un'azienda, una Infrastruttura Critica o un’organizzazione.Il master offre due specializzazioni: Digital Forensics & Penetration Testing, e Critical Infrastructure Protection & Security Assurance.

Servizio apprendimento permanente - PerForm Website

Il Master si contraddistingue per un approccio innovativo alla formazione, che coniuga il rigore e la sistematicità della docenza accademica con l’esperienza sul campo e il pragmatismo della docenza aziendale e professionale.

La figura professionale in uscita dal master è un esperto ICT con profonda ed eterogenea conoscenza nel campo della sicurezza informatica, degli standard e metodologie per la protezione delle attuali infrastrutture critiche. Per tale figura professionale si possono delineare alcuni sbocchi professionali di riferimento, considerando la costante evoluzione dello scenario odierno:

- Information Security Officer in aziende o Corporate
- Operatore di Cybersecurity in Infrastrutture Critiche (comparto energia, banche e finanza)
- Consulente di Cybersecurity per aziende
- Sviluppatore e analista professionale per aziende legate ad automazione nei sistemi SCADA
- Analista e operatore di Intelligence preventiva
- Esperto e consulente legale di Incident Handling e Computer/Digital Forensics
- Responsabile/componente di CERT aziendale
- Auditor e esperto di Governance della (Cyber) Security per analisi di conformità a standard ISO
- Sviluppatore di tool e metodi per aziende ad alto contenuto tecnologico

Finalità

Ai fini di potenziare la formazione pratica e professionale degli studenti per un inserimento aziendale, il Master si pone i seguenti obiettivi formativi:

  • Fornire un insieme completo di nozioni fondamentali di Cybersecurity
  • Fornire competenze sulla governance della Cybersecurity e delle relative procedure a livello aziendale o di Infrastruttura Critica
  • Fornire nozioni in ambito legale sulla Cybersecurity
  • Fornire capacità pratiche e padronanza operativa di soluzioni e tool allo stato dell’arte nello scenario moderno di Cybersecurity.
  • Fornire conoscenze e competenze sulla protezione delle Infrastrutture Critiche in termini sia teorici sia pratici, includendo aspetti quali le tecnologie SCADA, Web Security, Mobile Security, Cloud Security, IoT Security.

Il Master, della durata di 12 mesi, si svolge da maggio 2019 a aprile 2020.

Il Master si articola in 1500 ore di cui:
- 432 ore, attività formative d’aula
-  918 ore, studio individuale e verifiche di apprendimento
- 150 ore stage/project work

L’offerta formativa si compone di tre parti: la prima parte, Formazione Culturale, fornisce nozioni di base in diversi campi della cybersecurity ed una introduzione agli aspetti legali della cybersecurity. La seconda parte, Formazione Professionale, approfondisce specifici aspetti di cybersecurity e di protezione delle infrastrutture critiche. Tale approfondimento permette di accompagnare lo studente alla scelta dell’indirizzo di specializzazione più consono alle proprie attitudini ed interessi. La terza parte, Specializzazioni, è formata da due indirizzi, il primo (Digital Forensics & Penetration Testing) più orientato alla cybersecurity “classica”, mentre il secondo (Critical Infrastructure Protection & Security Assurance) è focalizzato sulle tecniche e gli standard per la protezione di infrastrutture critiche.

Al termine della fase d'aula, ogni studente svolgerà un project work di 150 ore presso le aziende partner.

●Prova scritta (max 30 punti) un test finalizzato al rilevamento del possesso delle competenze di base

●Valutazione esperienze formative (max 15 punti)Valutazione della laurea (max8 punti):

-5 punti per il voto di laurea pari a 110 e lode
-4 punti per il voto di laurea tra 110 e 107
-3 punti per il voto di laurea tra 106 e 103
-2 punti per il voto di laurea tra 102 e 100
-1 punto per il voto di laurea pari o inferiore a 99-massimo 3 punti per la pertinenza della laurea Massimo 4 punti per altre esperienze formative pertinenti Massimo 3 punti per il possesso di ulteriori certificazioni (es. conoscenza dell’inglese e competenze informatiche di base)

●Prova orale (max 25 punti) colloquio individuale

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Test e/o colloquio di lingua

Al Master sono ammessi Laureati magistrali in Informatica, Fisica, Matematica ed Ingegneria. Possono essere ammessi laureati in discipline diverse, purché in possesso di un curriculum formativo-professionale ritenuto idoneo dal Comitato di Gestione del Master.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Disoccupati
Numero massimo di studenti ammessi: 20
Costo del master: Non dichiarato

  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Risorse multimedia: links/e-books
  • Assessment tool (punti di forza, match con aziende, attitudinietc.)
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Presentazioni aziendali
  • Careerday tematico (finanza, RU, etc.)
  • Stesura CV
  • Individuazione aziende per stage
  • Seminari di orientamento
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Azienda Settore
  • Project Work
  • Docenze
  • Stage
UniCredit Bancario
Ministero della Difesa
Ansaldo STS
Ansaldo energia Industriale
Enel Energetico
IBM ICT
ABB
Aizoon
Leonardo
Minded Security
Axerta
Fondazione Bruno Kessler
Fortinet
Losengo Soliani Studio Legale
Network Integration & Solutions
Panta Ray
Protivity
RealityNet
TALOS
Totale Partnership: 19
Attivita legate alla Community Alumni:
  • Associazione ex-allievi
  • Presenza su social network
  • Incontri con ex-allievi
  • Sondaggi
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi di Genova - Servizio apprendimento permanente - PerForm

Master in Cybersecurity and Critical Infrastructure Protection

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Prossime edizioni in partenza
  • Genova - Italia 04 aprile 2019

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
30
Professione Corpo Docente:
60%
Docenti universitari
40%
Consulenti/liberi professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

School

  • Università degli Studi di Genova - Servizio apprendimento permanente - PerForm (1)