Master in Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane Università degli Studi di Torino Dipartimento di Culture, Politica e Societa

Il Master si propone l’obiettivo di formare giovani laureati e professionisti già inseriti nel mondo del lavoro per l’esercizio, in chiave innovativa, di ruoli di responsabilità operativa nella gestione delle risorse umane e nel governo delle relazioni di lavoro, dal settore pubblico a quello privato. Obiettivo del Master è la formazione di professionisti in grado di operare in modo innovativo nella gestione delle risorse umane e nel governo delle relazioni di lavoro, dal settore pubblico a quello privato.

Luisa Rosano Website

  • 0116708614
  • Master di secondo Livello
  • Italiano
  • Part time
  • 1750 Ore
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi di Torino | Dipartimento di Culture, Politica e Societa

        Master in Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane

                  Puoi anche scrivere un messaggio:

                    * campi obbligatori
                    Normativa privacy
                      • Altre edizioni
                      • Torino - Italia 31 gennaio 2023

                      Il Master OSRU, organizzato dal Dipartimento di Culture, Politica e Società (CPS) dell'Università di Torino e AIDP Associazione Italiana per la Direzione del Personale - Gruppo Piemonte e Valle d'Aosta - ha come obiettivo la formazione di professionisti in grado di operare in modo innovativo nella gestione delle risorse umane e nel governo delle relazioni di lavoro, dal settore pubblico a quello privato. Il Master prevede la possibilità di scegliere tra due percorsi - il percorso impresa e il percorso pubblica amministrazione - differenziati in ragione delle specificità assunte dai processi di gestione del personale nei due comparti. AIDP è portatrice di know how e metodologie nei campi di: ricerca e selezione del personale, progettazione formativa, politiche retributive, relazioni industriali, analisi e progettazione organizzativa, cambiamento organizzativo, sistema delle competenze. Si avvale di professionisti del mondo dell’impresa e di docenti universitari in dialogo tra di loro, utilizzando metodologie innovative per l’insegnamento e l’apprendimento.

                      Il Master si propone l’obiettivo di formare giovani laureati e professionisti già inseriti nel mondo del lavoro per l’esercizio, in chiave innovativa, di ruoli di responsabilità operativa nella gestione del personale, con particolare riferimento alla ricerca e selezione del personale, all’analisi e valutazioni delle prestazioni e del potenziale, allo sviluppo organizzativo, alla progettazione formativa, alla definizione di sistemi retributivi, alla gestione delle relazioni sindacali.

                      Il Master si articola in due percorsi - il percorso impresa e il percorso pubblica amministrazione - in ragione delle specificità assunte dai processi di gestione del personale nei due comparti.

                      Al fine di realizzare una forte integrazione tra lo sviluppo di capacità di analisi e lo sviluppo di competenze progettuali ed operative, in entrambi i percorsi le lezioni saranno intrecciate con attività seminariali, esercitazioni e studi di caso guidati da tutor e l’esperienza di lavoro realizzata tramite il tirocinio.

                      DESTINATARI: Possono accedere al Master i laureati in tutte le Lauree del Vecchio e del Nuovo Ordinamento (II livello) purché la loro carriera universitaria o lavorativa evidenzi il possesso di adeguate conoscenze nell’ambito
                      dell’economia e del diritto (indicativamente, almeno 9 CFU in ciascuno dei due gruppi di discipline od esperienze equivalenti).

                      Possono accedere al Master laureandi, purché conseguano il titolo di studio richiesto prima dell’inizio del corso. Possono accedervi altresì studenti stranieri in possesso di una buona conoscenza della lingua italiana e di un titolo di studio conseguito all’estero, considerato equipollente a quello richiesto.

                      Il Master si articola in due percorsi - percorso impresa e percorso pubblica amministrazione - in ragione delle specificità assunte dai processi di gestione del personale nei due comparti, riguardo soprattutto agli obblighi del pubblico funzionario, ai quadri normativi che disciplinano il reclutamento e la selezione del personale, al sistema di relazioni sindacali, alla gestione delle progressioni di carriera e della retribuzione variabile, alla relazione di servizio con l’utenza.

                      Il Master prevede un carico di 1750 ore di studio per ogni singolo studente.

                      I due percorsi prevedono 456 ore d’aula per il percorso Impresa e 464 per il percorso Pubblica Amministrazione, di cui 288 dedicate alla parte comune, volta all’acquisizione delle competenze basilari della professione, e un tirocinio di 500 ore o un project work svolto presso imprese private, pubbliche amministrazioni, associazioni datoriali, organizzazioni sindacali. Il percorso formativo è completato dalla elaborazione e discussione di una tesi finale.

                      Percorso Comune I anno: Globalizzazione, competitività e struttura produttiva, Modelli organizzativi e strutture, Gestione di processi organizzativi, Diritto del lavoro.

                      Percorso Impresa I anno: Diritto sindacale e ingresso al lavoro nel settore privato, Gestione e cessazione del rapporto di lavoro nel settore privato, Relazioni industriali nel settore privato,  Il bilancio delle imprese.

                      Percorso PA I anno: Diritto amministrativo, Diritto del lavoro e diritto sindacale nella pubblica amministrazione, Relazioni sindacali nella pubblica amministrazione, Il bilancio degli enti pubblici e l’analisi dei costi.

                      Percorso Comune II anno: Analisi delle competenze, selezione e formazione, Mercato del lavoro, valutazione del lavoro e questioni di genere.

                      Percorso Impresa II anno: Produttività e retribuzioni

                      Percorso PA II anno: Produttività e sistemi premianti nella PA

                      Possono accedere al Master i laureati in tutte le Lauree del Vecchio e del Nuovo Ordinamento (II livello )purché la loro carriera universitaria o lavorativa evidenzi il possesso di adeguate conoscenze nell’ambito dell’economia e del diritto.

                      Possono accedere al Master i laureandi, purché conseguano il titolo di studio richiesto prima dell’inizio del corso. Possono accedervi altresì studenti stranieri in possesso di una buona conoscenza della lingua italiana e di un titolo di studio conseguito all’estero, considerato equipollente a quello richiesto in base alle modalità previste dall'art. 2.5 del Regolamento per la disciplina dei Master.

                      Si può essere ammessi al Master anche in qualità di uditori. In tal caso, al termine del corso, è rilasciato esclusivamente un attestato di partecipazione o di frequenza.

                      • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
                      Frequentare questo master ha un costo di € 4900 Esente IVA.

                      Si, sono previste borse di studio

                      20 a copertura totale

                      Totali:

                      30

                      Professione Corpo Docente:

                      55%
                      Docenti universitari
                      45%
                      Professionisti
                      * I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

                      Università degli Studi di Torino

                      (18)
                      • Dipartimento di Management (3)
                      • Dipartimento di Culture, Politica e Societa (1)
                      • Dipartimenti di Culture, Politica e Società - Informatica - Matematica - Economia e Statistica - Corep (1)
                      • Dipartimenti di: Studi Umanistici, Culture Politica e Società, Informatica, Filosofia e Scienze dell'Educazione - Corep (1)
                      • Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Corep (1)
                      • Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino-Corep (1)
                      • Università degli studi di Torino - Corep (1)
                      • Dipartimento di Informatica (1)
                      • SUISS, Stato Maggiore della Difesa e Centro Alti Studi per la Difesa (CASD) (2)
                      • SUISS - Struttura Didattica Speciale in Scienze Strategiche (1)
                      • Dipartimento di Culture, Politica e Societa - Dipartimento di Informatica - Dipartimento di Management (1)
                      • Dipartiento di Giurisprudenza, Dipartimento di Informatica - Corep (1)
                      • Dipartimento di Giurisprudenza (1)
                      • UNITO Dip Economia e Statistica, Dip DIST - Politecnico di Torino - Corep (1)
                      • Dipartimento di Economia e Statistica (1)