Master di II livello in Digital Earth e Smart Governance Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Studi Umanistici, Dipartimento di Scienze

Il Master in DIGITAL EARTH E SMART GOVERNANCE. STRATEGIE E STRUMENTI GIS PER LA GESTIONE DEI BENI TERRITORIALI E CULTURALI si propone di formare nuove figure professionali che attraverso l’uso delle più moderne metodologie messe a disposizione dalla Geomatica (GIS, WebGIS, modellizzazione dei dati in 3D/4D, rilevamento GPS, Laser Scanner, UAV), siano in grado di analizzare, controllare e gestire realtà geoambientali complesse e di suggerire possibili strategie di intervento nei processi di pianificazione territoriale e dello sviluppo sostenibile della società e delle sue attività (smart mobility e geomarketing), attraverso la gestione del rischio ambientale, la salvaguardia della biodiversità, la conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio archeologico e storico-artistico del territorio.

Segreteria del Master Website

Il Masteri n DIGITAL EARTH E SMART GOVERNANCE. STRATEGIE E STRUMENTI GIS PER LA GESTIONE DEI BENI TERRITORIALI E CULTURALI, risultato della collaborazione tra il Dipartimento di Studi Umanistici e quello di Scienze dell’Università degli Studi Roma Tre, si colloca in linea di continuità con la pluriennale  esperienza didattica, scientifica e professionale maturata dal precedente Master in GIS e Telerilevamento per la pianificazione geoambientale (Dipartimento di Scienze). 

Il Corso, finalizzato all’apprendimento delle principali tecniche di implementazione di funzioni GIS e WebGIS, fornirà una introduzione ai linguaggi di programmazione per applicazioni su supporti mobili (smartphone e tablet) e permetterà l’acquisizione delle conoscenze di base per il rilevamento GPS, lo sviluppo di modelli in 3D, costruiti a partire da dati fotogrammetrici o da scansione laser (laserscanner), gestibili in realtà aumentata

Finalità

Il Master si colloca in una linea di continuità con la precedente edizione ed è rivolto a giovani laureati (Laurea Magistrale o Vecchio Ordinamento), professionisti, amministratori, dirigenti e tecnici specializzati che operano in ambiti sia privati che pubblici, impegnati a costruire e sviluppare iniziative che coinvolgono a vario livello il controllo del territorio e delle relative infrastrutture e il miglioramento della qualità della vita (mobilità, insediamento, coesione sociale, azioni partecipative, erogazione servizi...).

Alla fine del percorso verranno rilasciati: diploma di Master Universitario di Secondo Livello; attestato di frequenza; syllabus  degli Insegnamenti fondamentali e dei moduli seguiti.

Grazie alla collaborazione con Esri Italia SpA, nel percorso formativo del Master saranno previsti i Corsi Certificati da Esriche permetteranno di ottenere, oltre al titolo di Master, attestati di partecipazione.

Il Master è fortemente collegato con le realtà imprenditoriali, attraverso accordi istituzionali e di collaborazione scientifica, volti a sviluppare iniziative di ricerca e di formazione nell'ambito della “gestione smart” del territorio; a tal fine, l'offerta formativa prevede, come attività essenziale, un periodo di stage (solitamente da settembre a dicembre) presso aziende convenzionate.

Gli sbocchi occupazionali del Master comprendono attività per le quali si richiedono competenze e capacità tecnologiche per la progettazione di iniziative a forte contenuto innovativo, in particolare nell'ambito delle tematiche prioritarie delineate dalle direttive europee per la gestione del territorio e delle politiche comunitarie (come Horizon 2020, l'Agenda digitale italiana ed i progetti open government data).

L'organizzazione didattica del Master consente una formazione continua e la riqualificazione professionale per personale già attivo negli enti pubblici/privati.

Il Corso, finalizzato all’apprendimento delle principali tecniche di implementazione di funzioni GIS e Web GIS, fornirà una introduzione ai linguaggi di programmazione per applicazioni su supporti mobili (smartphone e tablet) e permetterà l’acquisizione delle conoscenze di base per il rilevamento GPS, lo sviluppo di modelli in 3D, costruiti a partire da dati fotogrammetrici o da scansione laser, gestibili in realtà aumentata.

Il Corso sarà svolto nella modalità didattica in presenza e sarà organizzato in sette insegnamenti (articolati al loro interno in moduli didattici), un ciclo di seminari di studio e di ricerca applicata, un corso pratico di GPS e Laser scanner.

All’interno del Master è previsto anche un periodo di stage (fino a tre mesi). Questo si svolgerà presso aziende convenzionate e sarà finalizzato alla sperimentazione delle conoscenze pratiche e teoriche acquisite e alla stesura della Tesi finale di Master, su tematiche di interesse comune di sviluppo e ricerca applicata, nello spirito dell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

A conclusione dei singoli moduli, in base alle esigenze didattiche, si potranno svolgere verifiche intermedie, mediante prova orale e/o scritta, per valutare il grado di apprendimento raggiunto da ogni corsista.

Per il conseguimento del titolo, al termine del Corso, è prevista una prova finale, che consiste nella redazione, e discussione di un elaborato scritto (o in lingua italiana o in lingua inglese) su un argomento concordato con almeno due docenti del Consiglio di Master e realizzato dopo lo svolgimento dello stage su progetto specifico.

Verranno rilasciati:

  • Diploma di Master Universitario di Secondo Livello
  • Attestato di frequenza
  • Syllabus  degli Insegnamenti fondamentali e dei Moduli seguiti

Grazie alla collaborazione con Esri Italia SpA, nel percorso formativo del Master saranno previsti i Corsi Certificati da Esri che permetteranno di ottenere, oltre al titolo di Master, attestati di partecipazione.

  • Tirocinio formativo presso aziende internazionali

Per l’ammissione al Master è necessario presentare: dichiarazione attestante l’università presso la quale si è conseguita la laurea con data e voto; curriculum degli studi, delle attività professionali e di ricerca; autocertificazione di conoscenza della lingua italiana (per gli studenti stranieri) e di almeno un’altra lingua dell’Unione Europea (per i cittadini italiani).

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Incontro di orientamento

Qualora il numero delle domande di ammissione risultasse superiore al contingente dei posti stabilito e non si ritenesse opportuno aumentare il numero massimo, l’ammissione al Master sarà subordinata ad una graduatoria per titoli effettuata da una Commissione composta dal Direttore del Master e da due docenti del Consiglio del Master.

A discrezione del Consiglio di Master saranno valutati per l’iscrizione al Master titoli (Magistrale o Vecchio Ordinamento) differenti dai suddetti. È titolo preferenziale la conoscenza base dei sistemi GIS e la certificazione relativa al conseguimento di abilità informatiche.

- scadenza domande di ammissione: 10 gennaio 2017

- scadenza domande di iscrizione: 16 gennaio 2017

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
  • Laureandi
  • Professionisti
  • Esperienza professionale
Numero massimo di studenti ammessi: 25
La tassa d’iscrizione al corso è da versare in tre rate da € 1.500, con scadenze gennaio, aprile e luglio. È possibile applicare una riduzione del 20% alla tassa di iscrizione agli iscritti ai vari ordini professionali e per chi ha partecipato in precedenza ai corsi singoli del Master di I livello.
Costo del master: 4500 Esente IVA
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
  • Accesso wifi
  • Accessibilità disabili
  • Attività sportive
  • Attività culturali

  • Book e/o database dei diplomati
  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Risorse multimedia: links/e-books
  • Sportello dedicato
  • Assessment tool (punti di forza, match con aziende, attitudinietc.)
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Presentazioni aziendali
  • Individuazione aziende per stage
  • Preparazione al colloquio
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Il periodo di stage (solitamente da settembre a dicembre) si svolgerà presso aziende convenzionate e sarà finalizzato alla sperimentazione delle conoscenze pratiche e teoriche acquisite e alla stesura della Tesi finale di Master, su tematiche di interesse comune di sviluppo e ricerca applicata, in uno spirito di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
Azienda Settore
  • Project Work
  • Docenze
  • Stage
Esri Italia ICT
Regione Lazio Pubblica amministrazione
Overit
Noovle
3D Target
Mashfrog
IPTSAT
Geores
3G Consulting
E-Geos
SuperElectric
Puntisys
Ispra
Ferrovie dello Stato
Anas
Trimble
Totale Partnership: 16
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Studi Umanistici, Dipartimento di Scienze

Master di II livello in Digital Earth e Smart Governance

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Roma - Italia 10 gennaio 2017

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Italia
5%
30%
65%
%
%
Sesso:
70%
30%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    15%
  • 26 - 30

    50%
  • 31 - 35

    20%
  • Oltre 35

    15%
Professione Corpo Docente:
50%
Docenti universitari
25%
Ricercatori/lettori/visiting professor
25%
Consulenti/liberi professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Università degli Studi Roma Tre

(8)
  • Dipartimento di Scienze (1)
  • Dipartimento di Studi Umanistici (1)
  • Dipartimento di Studi Aziendali (1)
  • Dipartimento di Studi Umanistici, Dipartimento di Scienze (1)
  • Dipartimento di Scienze della Formazione (3)
  • Dipartimento di Economia - Scuola di Economia (1)