Master in Riconoscimento e Tutela dei Prodotti Tipici e del Territorio BAICR Cultura della Relazione

Obiettivo del corso è fornire una approfondita conoscenza interdisciplinare delle diverse forme di tutela e valorizzazione dei prodotti tipici con attenzione anche agli aspetti applicativi che spesso vengono trascurati.Oggi le competenze in materia di qualità alimentare sono parcellizzate e organizzate “a compartimenti stagni”, mentre le nuove esigenze del mercato richiedono il possesso di una visione d’insieme di tutte le tematiche coinvolte. Ad esempio è necessario possedere la capacità di costruire tecnicamente un disciplinare produttivo e di scrivere una relazione storica sull'origine di un prodotto con un taglio appropriato.Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di padroneggiare gli strumenti per esercitare sul territorio la professione di consulente e di promotore della qualità. I contenuti del corso sono articolati in sei moduli da 8 ore ciascuno suddivisi in sei giornate (da svolgersi presso la sede del Baicr a partire dal 1 dicembre)

Segreteria organizzativa Master Website

Primo e unico corso in Italia che mira a formare una figura professionale che possieda tutte le competenze interdisciplinari necessarie a padroneggiare tutti gli strumenti per esercitare sul territorio la professione di consulente e di promotore della qualità. Il corso si prefigge di fornire una strumentazione tecnica per la tutela e la valorizzazione dei prodotti tipici. Il programma è articolato in quattro moduli.

Il corso si articola in lezioni frontali (per un totale di 48 ore) tenute da esperti con vasta esperienza nel settore, arricchite da momenti di approfondimento su specifiche tematiche, da esercitazioni pratiche e prove di verifica. Queste ultime sono svolte in aula e consistono in test di accertamento delle conoscenze acquisite. La frequenza è obbligatoria per almeno il 75% dell’attività.  Responsabile del corso: Lucio Fumagalli

Destinatari: Laureati in discipline agronomiche, economiche, giuridiche, storico-umanistiche, antropologiche e delle tecnologie alimentari; diplomati di master in cultura alimentare; funzionari di Consorzi e Associazioni di promozione e tutela dei prodotti; imprenditori; funzionari pubblici; consulenti.

Finalità

Obiettivo del corso è fornire una approfondita conoscenza interdisciplinare delle diverse forme di tutela e valorizzazione dei prodotti tipici con attenzione anche agli aspetti applicativi che spesso vengono trascurati.

Oggi le competenze in materia di qualità alimentare sono parcellizzate e organizzate “a compartimenti stagni”, mentre le nuove esigenze del mercato richiedono il possesso di una visione d’insieme di tutte le tematiche coinvolte. Ad esempio è necessario possedere la capacità di costruire tecnicamente un disciplinare produttivo e di scrivere una relazione storica sull’origine di un prodotto con un taglio appropriato.

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di padroneggiare gli strumenti per esercitare sul territorio la professione di consulente e di promotore della qualità.  

I contenuti del corso sono articolati in sei moduli da 8 ore ciascuno: 

I. L'attività preliminare di identificazione, analisi e valutazione dei problemi. Come orientarsi tra i diversi strumenti di riconoscimento e tutela

II. Le DOP/IGP e le STG (Reg. CE 1151/2012)

III. Il MCG - marchio collettivo geografico (Dir. CE 95/08 e Reg. CE 207/09) e le diverse modalità di espressione delle Indicazioni facoltative di qualità (Reg. CE 1151/2012)

IV. Marketing Territoriale

V. Conoscenza del mercato e promozione tramite il web e social network

VI. L’etichettatura dei prodotti (Reg. UE 1169/2011)

Laureati in discipline agronomiche, economiche, giuridiche, storico-umanistiche, antropologiche e delle tecnologie alimentari; diplomati di master in cultura alimentare; funzionari di Consorzi e Associazioni di promozione e tutela dei prodotti; imprenditori; funzionari pubblici; consulenti.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Titolo equivalente
  • Professionisti
Costo per le categorie sotto riportate: 600 € *ex iscritti al Master “Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche”; SOCI: Slow Food, Narratori del Gusto, INSOR;dipendenti: P.A, Federalimentare, Confagricoltura, CIA, Coldiretti, Confartigianato, CNA, ISMEA, Camere di Commercio
Costo del master: 800 Escl. IVA
Per il Master verrà attivato un servizio di tutoring didattico in aula e uno per tutta la parte online
  • Tutoraggio
  • Accesso wifi
Richiedi maggiori informazioni a:
BAICR Cultura della Relazione

Master in Riconoscimento e Tutela dei Prodotti Tipici e del Territorio

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Roma - Italia

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
4
Professione Corpo Docente:
50%
Docenti universitari
50%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master