Corso di Alta Formazione Architettura di Rigenerazione YACademy

Sebbene i manufatti storici talvolta non siano più rispondenti a usi ed esigenze della società contemporanea, le architetture antiche raccontano la nostra storia e meritano di essere rigenerate attraverso interventi che non rinuncino a una cifra contemporanea dell’azione progettuale. Il corso in “Architettura di Rigenerazione” ha l’obiettivo di formare progettisti che siano in grado di comprendano e valorizzino la memoria delle architetture storiche, recuperandola quale elemento di ispirazione per l’accostamento di interventi contemporanei, che rispondano a nuove esigenze ma che traggano preziosità dal rapporto con l’antico. Apprendendo le più avanzate strategie di rilievo e riprogettazione dei manufatti storici, i progettisti sapranno tutelare le meraviglie del passato senza rinunciare a un approccio contemporaneo al progetto, acquisendo competenze e dimestichezza in un segmento di progettazione sempre attuale e caratterizzato da costanti e preziose opportunità di impiego.

Staff YACademy Website

Da sempre i progettisti sono chiamati a dare nuovo significato ad architetture ereditate da epoche passate, a manufatti storici – spesso monumentali - non più rispondenti ad usi ed esigenze allineati alle necessità della società contemporanea. Eppure le architetture antiche raccontano la nostra storia, pertanto meritano di essere rigenerate attraverso interventi che non rinuncino ad una cifra contemporanea e riconoscibile dell’azione progettuale.

Per simili ragioni nasce il corso in “Architettura di Rigenerazione”, con l’obiettivo di formare progettisti che siano in grado di comprendere e valorizzare la memoria delle architetture storiche, recuperandola quale elemento di ispirazione per l’accostamento di interventi contemporanei, che rispondano a nuove esigenze ma che traggano preziosità dal rapporto con l’antico. Apprendendo le più avanzate strategie di rilievo e riprogettazione dei manufatti storici, i progettisti saranno in grado di tutelare le meraviglie del passato senza tuttavia rinunciare ad un approccio contemporaneo al progetto, acquisendo competenze e dimestichezza in un segmento di progettazione sempre attuale e caratterizzato da costanti e preziose opportunità di impiego.

Spaziando dall’intervento su siti archeologici ed industriali, con particolare riferimento all’utilizzo culturale e ricettivo delle architetture storiche, i corsisti approfondiranno le tematiche tecniche e compositive da adottarsi in contesti caratterizzati da un’importante preesistenza, secondo un percorso composto da 108 ore di didattica frontale, 60 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama.

Finalità

Il corso in “Architettura di Rigenerazione” intende formare progettisti con una profonda sensibilità rispetto alle tematiche di recupero e valorizzazione delle architetture storiche dismesse. Approfondendo le differenti possibilità tecniche e materiali disposte dal mercato - mediate da una serie di testimonianze professionali e di riferimenti culturali di eccellenza - i progettisti svilupperanno la capacità di comporre progetti altamente significativi, sia sul piano tecnico che formale. Il corso si propone di offrire competenze pratiche immediatamente spendibili, garantendo una rinnovata attenzione alle più moderne tecnologie di rilievo e lettura storica dei manufatti architettonici. Attraverso un percorso presso realtà professionali di chiara fama, infine, i progettisti otterranno un efficace collegamento al mercato del lavoro.

Didattica

  • LEGGERE LA STORIA (16 ore)

Analisi e contestualizzazione storica dei beni architettonici

Pierluigi Cervellati

  • NUOVE FRONTIERE DEL RILIEVO (16 ore)

Tecniche ed avanguardie del rilievo architettonico

Giuseppe Boselli

  • TIPOLOGIE DI RIUSO (10 ore)

Possibilità di riqualificazione ricettiva, culturale e produttiva dei manufatti storici

Francesca Graziani e William Brunelli

  • CONCEPT DESIGN (10 ore)

La genesi dell'idea progettuale

Mauro Frate

  •           MATERIALI PER IL RECUPERO (12 ore)

Armonie e dissonanze, l'utilizzo dei materiali contemporanei nelle architetture storiche

Markus Scherer

  • TECNOLOGIE PER IL RECUPERO (14 ore)

La modernità come chiave di valorizzazione dell'antico

Massimo Alvisi

  • L'ANTICO È SOSTENIBILE (12 ore)

Principi di sostenibilità energetica ed ambientale per le architetture storiche

Edoardo Milesi

  • CASE HISTORY (18 ore)

Casi di successo nell'intervento sulle architetture storiche

Andrea Zamboni

 

Special Lectures

LA FONDAZIONE PRADA / Ippolito Pestellini Laparelli, OMA

NUOVI USI DELLO SPAZIO SACRO / Valerie Mulvin, MCCOLLOUGH MULVIN ARCHITECTS

PRESENZE E ASSENZE / Manuel Aires Mateus, AIRES MATEUS E ASSOCIADOS

RI-ARCHITETTURA, le fabbriche Schindler di Cracovia / Claudio Nardi, CLAUDIO NARDI ARCHITECTS

COSTRUIRE SULLE ROVINE: il Moritzburg Museum / Fuensanta Nieto, NIETO SOBEJANO ARQUITECTOS

L'ITALIA E LA RICETTIVITÀ / Giorgio Palmucci, CONFINDUSTRIA ALBERGHI

LO SPAZIO PUBBLICO / Vincenzo Latina, VINCENZO LATINA ARCHITETTI

ELQUI DOMOS: la natura come preesistenza / Rodrigo Duque Motta, DUQUE MOTTA & AA

CONTEMPORANEITÀ E ARCHEOLOGIA / João Luís Carrilho da Graça, CARRILHO DA GRAÇA ARQUITECTOS

NUOVE OPPORTUNITÀ DALL'ANTICO / Stefano Mantella, AGENZIA DEL DEMANIO

 

Laboratorio

MEDIOEVO E XX SECOLO (60 ore); progettazione ad uso ricettivo del Fortilizio dei Mulini e dell'area di San Pancrazio

- Conoscenza della lingua italiana o inglese.

- Conoscenza pre-intermedia della lingua inglese (almeno livello B1).

- Laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi:

  • LM-03 Architettura del paesaggio
  • LM-04 Architettura e ingegneria dell’architettura
  • LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali
  • LM-11 Conservazione e Restauro dei beni culturali
  • LM-12 Design

Il titolo di studio deve essere conseguito entro la data di termine delle iscrizioni. La commissione giudicatrice, a fronte della valutazione di curriculum vitae, portfolio, lettera motivazionale, unitamente agli esiti di un eventuale colloquio, può ammettere studenti con titoli di studio differenti da quelli riportati.

- Completamento della procedura di iscrizione.

- Regolare contribuzione dei diritti di segreteria e della quota di iscrizione.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
Le 8 borse di studio disponibili per questo corso saranno assegnate ai primi 8 candidati ammessi al corso sulla base del punteggio derivante dalla valutazione del loro CV, portfolio e lettera motivazionale.
Costo del master: 2450 Escl. IVA
Sono previste borse di studio
8 a copertura totale
Richiedi maggiori informazioni a:
YACademy

Corso di Alta Formazione Architettura di Rigenerazione

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Bologna - Italia
About YAC_interview Nicola Scaranaro

About YAC_interview Nicola Scaranaro

About YAC_interview Ippolito Pestellini Laparelli

About YAC_interview Ippolito Pestellini Laparelli

About YAC_interview Aser Ortega

About YAC_interview Aser Ortega

About YAC_interview Melodie Leung

About YAC_interview Melodie Leung

About YAC_interview Alfonso Femia

About YAC_interview Alfonso Femia

About YAC_interview Claudio Silvestrin

About YAC_interview Claudio Silvestrin

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Stranieri:
20%
Professione Corpo Docente:
100%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master