Master Il russo per le imprese internazionali del “Made in Italy” - RIMIT Università Cattolica del Sacro Cuore

È il primo Master in Italia dedicato esclusivamente al russo per le aziende del Made in ItalyUnica e d'eccellenza è l'offerta di formazione linguistica. Sarà anche possibile conseguire la certificazione linguistica in Russia.

Ufficio Master Website

  • 0272343860
  • Master di primo Livello
  • Italiano
  • Formula mista
  • 1500 Ore

Il Master Il russo per le imprese internazionali del "Made in Italy" - RIMIT propone un profilo professionale composito e altamente specializzato che formi non solo professionisti della comunicazione e assistenti manageriali per le imprese del Made in Italy nei paesi russofoni, ma anche potenziali sviluppatori di strategie economico-commerciali efficaci per il business italiano.

È il primo Master in Italia dedicato esclusivamente al russo per le aziende del Made in Italy, evitando la dispersione sull'intera area dell'Est Europa, ormai diseguale e composita. Unica e d'eccellenza è l'offerta di formazione linguistica, assicurata dal buon livello di lingua richiesto come requisito d'ingresso, che verrà perfezionato mediante un intenso training di trattativa tecnico-commerciale in russo (scritta e orale), curato da interpreti professionisti esperti. Sarà anche possibile conseguire la certificazione linguistica in Russia.

La collaborazione con la Camera di Commercio italo-russa e Confindustria Russia permetterà il contatto con un'ampia rete d'imprese del made in Italy che operano nei paesi russofoni dove gli studenti potranno svolgere lo stage, importante banco di prova di quanto appreso in aula e introduzione al futuro posto di lavoro.

Da questa stessa reta aziendale proverranno esperti e testimoni che completeranno la formazione giuridico-aziendale con l'esposizione di casi significativi.

La partecipazione della Higher School of Economics di Mosca (HSE), con i suoi docenti, consentirà di realizzare focus e seminari in lingua russa.

Finalità

Scopo del master è formare professionisti in grado di:

  • lavorare come mediatori culturali e traduttori in ambito economico e commerciale per le aziende italiane che esportano o producono nei paesi russofoni
  • sviluppare relazioni produttive e commerciali tra le imprese italiane e la Federazione Russa/paesi russofoni.

Gli sbocchi professionali sono molteplici, i diplomati del master potranno operare in qualità di:

  • export-import manager,
  • addetto alle relazioni internazionali delle imprese,
  • gestione del personale,
  • dirigente di filiale estera,
  • consulente e
  • interprete-traduttore free lance per i mercati della Federazione Russa e dei paesi russofoni

Il Master inizierà a gennaio 2019 e terminerà a dicembre 2019.

Da gennaio a maggio si svolgeranno 15 settimane di lezioni e/o testimonianze dal lunedì al venerdì dalle ore 16:00 alle ore 20:00 e il sabato per l’intera giornata con termine entro le ore 15:00.

Agli studenti è fatto l’obbligo di frequentare non meno del 75% del monte-ore complessivo delle lezioni in aula.

Il calendario delle lezioni e degli incontri definitivo verrà pubblicato all’inizio delle lezioni.

Nei mesi successivi la struttura sarà:

  • Giugno: esami
  • Luglio - agosto: per la lingua russa certificazione B2 per chi non la possiede (in Italia o all'estero)
  • Settembre-dicembre: stage (350 ore) ed elaborazione del progetto finale.

È il primo Master in Italia dedicato esclusivamente al russo per le aziende del Made in Italy, evitando la dispersione sull'intera area dell'Est Europa, ormai diseguale e composita. Unica e d'eccellenza è l'offerta di formazione linguistica, assicurata dal buon livello di lingua richiesto come requisito d'ingresso, che verrà perfezionato mediante un intenso training di trattativa tecnico-commerciale in russo (scritta e orale), curato da interpreti professionisti esperti. Sarà anche possibile conseguire la certificazione linguistica in Russia.

  • Aula internazionale
  • Lezioni in lingua straniera 50%

L’ammissione al Master avviene attraverso:

  • valutazione del curriculum
  • colloquio motivazionale e sulle competenze nelle discipline giuridico-aziendali.
  • verifica della conoscenza della lingua russa (Livello B2) o visione delle certificazioni linguistiche (per il russo livello B2 o superiore, per gli studenti stranieri certificazione della lingua italiana livello B2 o superiore);

I colloqui si svolgeranno nel mese di dicembre 2018.

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Test e/o colloquio di lingua
  • Colloquio individuale motivazionale

Il master è rivolto a:

  • laureati triennali in Scienze linguistiche, in Scienze dell’economia e della gestione aziendale e Scienze economiche;
  • laureati magistrali in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, Lingue e letterature moderne e Scienze economico-aziendali.

Saranno accolti anche laureandi triennali e magistrali in attesa del conseguimento del titolo entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2017/2018 (entro marzo/aprile 2019) e chi già lavora in azienda e desidera qualificarsi come assistente linguistico-economico per i paesi russofoni, se in possesso dei requisiti d’ingresso.

Deadline invio candidatura:

31 Ottobre 2018 – master.unicatt.it/ammissione

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
  • Laureandi
  • Professionisti
Numero massimo di studenti ammessi: 30
Costo del master: 6000 Esente IVA
Richiedi maggiori informazioni a:
Università Cattolica del Sacro Cuore

Master Il russo per le imprese internazionali del “Made in Italy” - RIMIT

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Milano - Italia

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
%
100%
%
%
%
Italia
50%
50%
%
%
%
Professione Corpo Docente:
70%
Docenti universitari
10%
Ricercatori/lettori/visiting professor
10%
Politici, funzionari PA, lobbisti
10%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master