Master in Consulente Esperto nei Servizi di Orientamento e Placement Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Scienze della Formazione

Il Master propone un percorso teorico pratico con l’obiettivo di promuovere un insieme di competenze teoriche ed operative nei professionisti che operano nei diversi settori della formazione scolastica, universitaria, professionale e nei servizi per l’orientamento e il placement. L’orientamento, nella duplice accezione di capacità del soggetto di “orientarsi” nella costruzione di un proprio progetto di vita e di azioni mirate a favorire la piena consapevolezza nelle scelte, si caratterizza come processo formativo continuo. Il Master, partendo da una ricognizione dei modelli e delle normative che hanno caratterizzato l’evoluzione delle pratiche di orientamento, analizza le politiche di orientamento all’interno dei sistemi d’istruzione, formazione e mercato del lavoro, propone strumenti e metodologie per sviluppare azioni in risposta a bisogni specifici e in considerazione delle diverse fasi di vita delle persone per la realizzazione delle politiche attive per il lavoro.

Contatti Website

  • Master di primo Livello
  • Italiano
  • Formula weekend
  • OnLine
ISCRIZIONI IN SCADENZA
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi Roma Tre | Dipartimento di Scienze della Formazione

        Master in Consulente Esperto nei Servizi di Orientamento e Placement

                  Puoi anche scrivere un messaggio:

                    * campi obbligatori
                    Normativa privacy
                      • Altre edizioni
                      • ONLINE 15 gennaio 2023

                      Obiettivi formativi del Master: - conoscere le principali teorie interpretative dei processi di orientamento
                      -conoscere e analizzare il ruolo dell’orientamento negli odierni contesti -conoscere e analizzare il contributo di una organizzazione flessibile e modulare della didattica ai processi di orientamento -descrivere e analizzare analogie e differenze dei modelli e delle pratiche di orientamento nei principali paesi europei -conoscere e analizzare il rilievo delle competenze strategiche nei processi di autorientamento -conoscere e applicare strumenti ritenuti più appropriati per rilevare: dati valutativi, interessi, preferenze -conoscere e applicare questionari per la rilevazione e l’analisi di competenze strategiche, prospettiva temporale, adattabilità professionale nei processi di orientamento (QSA – Questionario sulle strategie di apprendimento, QPCS – Questionario di Percezione delle proprie competenze strategiche, ZTPI – Zimbardo time perspective inventory, QAP –
                      Questionario si adattabilità professionale) -costruire in differenti contesti di orientamento strumenti di raccolta e analisi di dati valutativi (dossier dell’allievo, e-portfolio) -conoscere e descrivere il ruolo e le attività delle principali strutture territoriali per l’orientamento e il lavoro -conoscere, analizzare e valutare il ruolo delle ICT nello sviluppo di attività e servizi per l’orientamento - conoscere e analizzare le fonti
                      normative e le dinamiche del mercato del lavoro - conoscere e applicare gli strumenti e le pratiche per la promozione di politiche attive per il lavoro - conoscere, analizzare, sviluppare, applicare metodi e strumenti per il bilancio delle competenze - conoscere, analizzare, sviluppare, applicare metodi e strumenti per attività di consulenza orientativa - conoscere riferimenti normativi e deontologici delle professionalità dell’orientamento

                      Capacità di apprendimento
                      Gli sbocchi occupazionali :

                      - Consiglieri dell'orientamento

                      - Le professioni comprese in questa unità valutano le capacità e le propensioni degli individui, li informano sulla struttura e le dinamiche del mercato del lavoro e dell'offerta educativa e formativa, li assistono nella individuazione dei percorsi più
                      adeguati allo sviluppo e alla crescita personale, sociale, educativa e professionale.

                      - Il Master costituisce
                      inoltre opportunità di riqualificazione professionale per docenti e formatori impegnati in attività di orientamento nel sistema di istruzione e formazione, per operatori dei servizi territoriali per il lavoro, per i consulenti del lavoro.
                      Conoscenza e capacità di comprensione
                      Conoscere e comprendere sul piano teorico ed operativo l’evoluzione dei modelli e delle pratiche di orientamento nei diversi contesti della formazione e del lavoro. Riconoscere e analizzare la domanda di orientamento e i bisogni individuali di formazione e aggiornamento professionale. Conoscere i riferimenti normativi e i meccanismi regolativi del mercato del lavoro. Conoscere ed interpretare le dinamiche del
                      mercato del lavoro per promuovere adeguate politiche attive per l’occupazione.
                      Capacità di applicare conoscenza e comprensione
                      Capacità di progettare e applicare azioni di orientamento nei diversi contesti d’istruzione, formazione e avviamento al lavoro. Capacità di applicare strumenti e tecniche per l’analisi dei bisogni formativi, progettazione dei percorsi formativi e di orientamento, applicazione di strumenti e metodologie per l’orientamento, interventi di consulenza orientativa.

                      Master in teledidattica si svolge su piattaforma e-learning con due incontri seminariali in presenza che si terranno nelle giornate di venerdì e sabato mattina (indicativamente il primo tra giugno e luglio e l’ultimo comprendente la prova finale tra novembre e dicembre). Le attività di stage potranno essere svolte presso Scuole, Istituti e Centri di Formazione e Orientamento, Servizi per il lavoro sulla base di convenzioni con Enti pubblici e/o privati accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, Ministero della Ricerca, Ministero del Lavoro,
                      Regioni, Enti Locali (6 CFU). Potranno essere riconosciute come stage le attività professionali svolte presso
                      le strutture sopra elencate.

                      Le attività di stage potranno essere svolte presso Scuole, Istituti e Centri di Formazione e Orientamento, Servizi per il lavoro sulla base di convenzioni con Enti pubblici e/o privati accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, Ministero della Ricerca, Ministero del Lavoro, Regioni, Enti Locali (6 CFU). Potranno essere riconosciute come stage le attività professionali svolte presso le strutture sopra elencate. Finalità dello Stage: Sviluppare competenze professionali nel campo dell’Orientamento, attraverso l’applicazione delle teorie e dei modelli sviluppati nell’ambito delle attività didattiche del Master, sulla base di un progetto formativo concordato con la struttura ospitante. Progettare e sperimentare, all’interno di strutture e servizi che operano per l’orientamento, pratiche e ed esperienze di intervento sul campo in relazione a: -
                      Accoglienza e informazione - Orientamento di primo livello - Orientamento di secondo livello - Interventi
                      mirati sulle fasce deboli - Counselling e bilancio di competenze

                      Requisiti per l’ammissione: laurea triennale, magistrale o vecchio ordinamento in qualsiasi disciplina.

                      • Laurea primo livello
                      • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
                      • Titolo equivalente
                      Frequentare questo master ha un costo di € 1500 Incl. IVA.

                      Si, sono previste borse di studio

                      • Tutoraggio
                      • Laboratorio

                      Professione Corpo Docente:

                      90%
                      Docenti universitari
                      10%
                      Ricercatori/lettori/visiting professor
                      * I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

                      Università degli Studi Roma Tre

                      (2)
                      • Dipartimento di Studi Umanistici (1)
                      • Dipartimento di Scienze della Formazione (1)