Master in Disturbi Dell'Organizzazione Psicomotoria: La Presa In Carico Multidisciplinare Università degli Studi di Torino Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino-Corep

Il Master approfondisce le conoscenze sui disturbi evolutivi specifici tra cui DSA,disturbi del linguaggio, delle abilità non verbali, della coordinazione motoria,dell’attenzione e iperattività e il funzionamento intellettivo limite,con particolare attenzione ai disturbi della coordinazione motoria.La figura professionale in uscita è in grado di lavorare in un’equipe multidisciplinare al fine di adattare gli interventi per il miglioramento della qualità della vita del bambino. È in grado di rapportarsi con tutte le figure istituzionali e non che, a diverso titolo, si occupano del minore al fine di agire su tutti gli aspetti interpersonali familiari e sociali. Svolge in maniera autonoma attività di studio, di didattica, di consulenza professionale nei servizi sanitari, nei luoghi di cura, nelle scuole.Aziende interessate al profilo professionale:Settore riabilitativo-educativo;Settore della promozione della salute e del benessere biopsicosociale; Aziende sanitarie; Studi professionali.

Luisa Rosano Website

La Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 include tra i Bisogni Educativi Speciali (BES) i disturbi evolutivi specifici tra cui: DSA, disturbi del linguaggio, delle abilità non verbali, della coordinazione motoria, dell’attenzione e iperattività e il funzionamento intellettivo limite. Il Master permetterà di approfondire le conoscenze su queste tematiche ponendo particolare attenzione ai disturbi della coordinazione motoria. Si tratta di una problematica complessa ed eterogenea che influisce significativamente sulla qualità di vita del bambino minandone l'autonomia personale, gli apprendimenti scolastici, le relazioni interpersonali familiari e sociali. Grande spazio verrà dato alla riflessione sui risvolti emotivo relazionali, focalizzandosi anche sull'influenza che tali disturbi possono avere sulle relazioni familiari e sociali.
Oltre alle conoscenze teoriche sulle tematiche trattate, il Master si pone l’obiettivo di fornire strumenti operativi versatili che consentano di collocarsi in modo funzionale nei gruppi di lavoro multidisciplinari e incrementare la capacità osservativa. Inoltre, mediante gli atelier di formazione personale corporea e le supervisioni, mira ad affinare le capacità di interazione emotiva attraverso l'uso privilegiato della corporeità e della comunicazione non verbale.

Finalità

La figura professionale in uscita è un soggetto in grado di lavorare in un’equipe multidisciplinare al fine di adattare gli interventi per il miglioramento della qualità della vita del bambino. È inoltre in grado di rapportarsi con tutte le figure istituzionali e non che, a diverso titolo, si occupano del minore al fine di agire su tutti gli aspetti interpersonali familiari e sociali. Svolge in maniera autonoma attività di studio, di didattica, di consulenza professionale nei servizi sanitari, nei luoghi di cura, nelle scuole e ovunque la sua competenza professionale venga richiesta.

Aziende interessate al profilo professionale:

  • Settore riabilitativo-educativo;
  • Settore della promozione della salute e del benessere biopsicosociale;
  • Aziende sanitarie;
  • Studi professionali.

Il Master è rivolto a neolaureati o occupati in possesso di qualsiasi laurea del vecchio o Nuovo ordinamento (I o II livello).  Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione.

Il Master è annuale, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata di 1.500 ore, così articolate:

  • Didattica frontale n. 192 ore, didattica alternativa n. 138 ore, studio individuale n. 1.045 ore, corrispondenti ad un totale di 55 CFU
  • Tirocinio n. 50 ore, pari a 2 CFU
  • Prova finale n. 75 ore, pari a  3 CFU

Le lezioni saranno articolate nei seguenti Moduli:

1) Neuropsicologia dello sviluppo dell'organizzazione motoria

2) I disturbi specifici dell'apprendimento

3) Disturbo coordinazione motoria/disprassia

4) Il percorso diagnostico multidisciplinare nei DCM e disprassia

5) La valutazione neuropsicomotoria

6) La presa in carico multidisciplinare

7) Atelier corporeo multidisciplinare 

8) Supervisione

 

Il Master è rivolto a neolaureati o occupati in possesso dei seguenti titoli di studio:  

  • Tutte le Lauree del vecchio ordinamento. x

  • Tutte le classi di laurea di I livello

  • Tutte le classi di laurea di II livello

Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione.

Potranno inoltre essere ammessi anche i laureandi, a condizione che conseguano il titolo prima dell’inizio del corso.

Eventuali candidati senza il possesso di laurea potranno essere ammessi in qualità' di "uditori" (vedi sezione "Titoli rilasciati").

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laureandi
  • Professionisti
Costo del master: 3000 Esente IVA
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi di Torino
Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino-Corep

Master in Disturbi Dell'Organizzazione Psicomotoria: La Presa In Carico Multidisciplinare

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Torino - Italia

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
15
Professione Corpo Docente:
60%
Docenti universitari
30%
Professionisti
10%
Consulenti/liberi professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Università degli Studi di Torino

(8)
  • Dipartimenti di Culture, Politica e Società - Informatica - Matematica - Economia e Statistica - Corep (1)
  • Dipartimenti di: Studi Umanistici, Culture Politica e Società, Informatica, Filosofia e Scienze dell'Educazione - Corep (1)
  • SUPSI-Scuola Professionale Svizzera Italiana (2)
  • Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Corep (1)
  • SUISS - Dipartimento di Culture Politica e Società - Corep (1)
  • Università degli Studi di Torino-SAA (1)
  • Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino-Corep (1)