Master in Paesaggi a Rischio. il Progetto di Paesaggio nei Territori Vulnerabili

Università di Napoli Federico II Dipartimento di Architettura

Questo master si propone di formare figure professionali in grado di affrontare il tema del progetto di paesaggio in contesti vulnerabili al rischio naturale e antropico, conciliando, in chiave innovativa e multidisciplinare, i cicli della natura e i cicli dell'uomo. L'obiettivo del Master è di trasferire competenze utili a formare figure professionali nuove in grado di sviluppare temi specialistici connessi alla progettazione multiscalare del paesaggio, all'individuazione, alla previsione e alla mitigazione dei rischi, alla capacità di elaborare strategie progettuali adattive, con riferimento al progetto dello spazio aperto e alla sua potenziale valenza terapeutica rispetto alle esigenze di vivibilità e di salute pubblica. Nell'ambito dell'intero panorama formativo italiano, oltre che di Ateneo, e in relazione alla particolare integrazione disciplinare volta a connettere progetto, paesaggio, sicurezza, salute e benessere, la proposta si caratterizza per innovazione e unicità. Il percorso formativo si pone anche l'obiettivo di diffondere un metodo per la costruzione di un approccio sperimentale che renda il Master riconoscibile e attrattivo rispetto a figure provenienti da contesti internazionali. Coerentemente con gli obiettivi formativi del Master, le attività di tirocinio sono concordate e pianificate con gli enti ospitanti e operanti in ambito architettonico, urbano e paesaggistico al fine di acquisire, sviluppare e rinnovare competenze lavorative specifiche che rispecchiano esigenze professionali concrete, in termini procedurali e tecnici, rispetto al governo, alla tutela, alla mitigazione e alla prevenzione dei rischi.

  • Master di secondo Livello
  • Italiano
  • Full time
  • 2 Mesi
  • Edizioni del master
  • Sede
    Iscrizioni
    Partenza
    Fine
Richiedi maggiori informazioni a:
Università di Napoli Federico II | Dipartimento di Architettura

          Master in Paesaggi a Rischio. il Progetto di Paesaggio nei Territori Vulnerabili

            Puoi anche scrivere un :

              * campi obbligatori
              Normativa privacy

                L'obiettivo del Master è di trasferire competenze utili a formare figure professionali in grado di affrontare il tema del progetto di paesaggio in contesti vulnerabili al rischio naturale e antropico, conciliando, in chiave innovativa e multidisciplinare, i cicli della natura e i cicli dell'uomo.

                L'obiettivo del Master è di trasferire competenze utili a formare figure professionali in grado di affrontare il tema del progetto di paesaggio in contesti vulnerabili al rischio naturale e antropico, conciliando, in chiave innovativa e multidisciplinare, i cicli della natura e i cicli dell'uomo.

                vedi regolamento

                Frequentare questo master ha un costo di € 1500 .

                Il Master in Paesaggi a Rischio. il Progetto di Paesaggio nei Territori Vulnerabili in sintesi:

                Esplora il Master in Paesaggi a Rischio dell'Università di Napoli Federico II

                Un'opportunità formativa unica per affrontare il progetto di paesaggio in territori vulnerabili, integrando natura e cicli umani in maniera innovativa e multidisciplinare. Questo Master si rivolge a chi desidera diventare un professionista capace di progettare con consapevolezza, affrontando i rischi naturali e antropici e contribuendo alla salute pubblica e al benessere collettivo.

                • Formazione multidisciplinare
                • Approccio innovativo alla progettazione del paesaggio
                • Focus su sicurezza, salute e benessere
                • Metodologie adattive per la mitigazione dei rischi

                Con sedi a Napoli, il Master offre tirocini strategici e una visione internazionale grazie a un approccio sperimentale riconoscibile. Scopri i requisiti di ammissione, le modalità e i costi per dare inizio al tuo percorso verso l'eccellenza nel campo del progetto di paesaggio nei territori vulnerabili.