Master in Diritto Internazionale Umanitario e dei Conflitti Armati

Università degli Studi di Torino SUISS, Stato Maggiore della Difesa e Centro Alti Studi per la Difesa (CASD)

Il Master è attivato dalla SUISS dell’Università degli Studi di Torino, dallo Stato Maggiore della Difesa e dal Centro Alti Studi per la Difesa (CASD) e forma esperti nella consulenza e assistenza giuridiche in favore dei Comandanti militari e degli operatori umanitari negli scenari di crisi belliche interne e internazionali. L’innovatività del Master consiste nella stretta sinergia posta alla sua base tra la componente accademica e la componente militare. Posso partecipare sia militari, sia candidati esterni, che avranno l’opportunità di studiare ed esercitarsi al fianco di ufficiali delle Forze Armate che hanno spesso già maturato sul campo una consistente esperienza in operazioni di pace in missioni all’estero. L’approccio metodologico interdisciplinare, si integra, dunque, perfettamente con l’uditorio che prevede la contemporanea presenza di ufficiali delle Forze Armate e studenti universitari.

Segreteria SUISS Website
  • 0116703035
  • Master di secondo Livello
  • Italiano
  • Full time
  • 1500 Ore
  • Edizioni del master
  • Sede
    Iscrizioni
    Partenza
    Fine
  • Roma
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi di Torino | SUISS, Stato Maggiore della Difesa e Centro Alti Studi per la Difesa (CASD)

            Master in Diritto Internazionale Umanitario e dei Conflitti Armati

              Puoi anche scrivere un :

                * campi obbligatori
                Normativa privacy

                  Il Master mira alla realizzazione di uno specifico percorso formativo da inserire all’interno del ciclo di studi previsto per il Corso di Consigliere Giuridico organizzato dall’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI) del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD) in favore di Ufficiali e personale civile dell’Amministrazione Difesa.

                  Il corso di Master sarà rivolto, prevalentemente, agli Ufficiali ed al personale civile A.D. frequentante il corso di Consigliere Giuridico delle Forze armate.
                  Gli obiettivi ed i lineamenti generali del Corso ISSMI sono definiti specificatamente nelle direttive emanate dallo Stato Maggiore della Difesa.


                  L’approccio metodologico interdisciplinare, per quanto riguarda le materie insegnate (tra le quali, diritto internazionale, diritto penale militare, operazioni di pace), si integra, dunque, perfettamente con l’uditorio che prevede la contemporanea presenza di ufficiali delle Forze Armate e studenti universitari.


                  Al Master vengono inoltre ammessi fino a un massimo di 15 laureati estranei alle Forze Armate, iscritti presso l'Università di Torino.

                  Il profilo professionale che il Master intende formare è quello di esperti nella consulenza e assistenza giuridiche ai comandanti militari e agli operatori umanitari negli scenari di crisi belliche interne e internazionali.


                  Lo scopo è di far acquisire ai frequentatori le nozioni generali e, al contempo, specialistiche del diritto umanitario e dei conflitti armati interni e internazionali in modo da renderli idonei a esercitare funzioni di supporto e consulenza in favore dei Comandanti e degli operatori sul campo.

                  Il Master, svolto in lingua italiana, è annuale, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata complessiva di 1.500 ore. Si svolge da ottobre a settembre  presso il Centro Alti Studi per la Difesa, Roma.

                  Il Master si articola in:
                  - Didattica frontale n. 444 ore, didattica in modalità e-learning n. 189 ore, didattica alternativa n. 120 ore, studio individuale n. 697 ore, corrispondenti ad un totale di 58 CFU
                  - Prova finale n. 50 ore, pari a 2 CFU

                  Le attività formative  seguiranno il seguente programma:

                  Dal 18 al 22 settembre 2023, presso il CASD, è prevista una fase di amalgama, aperta anche ai frequentatori del Master esterni all’Amministrazione Difesa, utile per la conoscenza dell’ambiente di studio e dei membri dei gruppi di lavoro con i quali si condividerà il percorso di studio e si produrranno elaborati che saranno oggetto di valutazione.

                  Le attività formative avranno inizio il 25 settembre 2023 e termine il 25 giugno 2024 e si svolgeranno con attività:

                  - Tempo pieno in classe 5 giorni a settimana dal 08/01/2024 al 25/06/2024;

                  - A distanza nei rimanenti periodi.

                  Lo svolgimento delle attività in presenza presso il CASD è subordinato all’esistenza delle condizioni di sicurezza sanitaria previste dalle leggi in allora vigenti. Nell’ipotesi in cui non sussistano le condizioni per una didattica in presenza, si procederà con la didattica a distanza (on line).

                  Le lezioni saranno articolate secondo il seguente Piano didattico:

                  • DIRITTO INTERNAZIONALE PUBBLICO
                  • DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO
                  • DIRITTO PUBBLICO E DIRITTO COSTITUZIONALE COMPARATO
                  • DIRITTO PENALE MILITARE E DELLE OPERAZIONI MILITARI
                  • PEACE-KEEPING (BASE)
                  • PEACE-KEEPING (AVANZATO)
                  • PIANIFICAZIONE OPERATIVA
                  • POLITICA DI DIFESA E SICUREZZA COMUNE
                  • CORE SOFT SKILLS
                  • DIGITAL INNOVATION E TRASFORMAZIONE
                  • CHANGE MANAGEMENT
                  • PROVA FINALE

                  Il Master è rivolto a:
                  - personale militare il cui numero massimo di partecipanti è 35;
                  - candidati esterni alle Forze Armate il cui numero massimo di partecipanti è 15 iscritti presso l'Università di Torino.
                  Titoli di studio che consentono l'accesso:
                  - Lauree del vecchio ordinamento: tutte, non è richiesta alcuna abilitazione.
                  - Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): tutte, non è richiesta alcuna abilitazione.
                  Il Comitato Scientifico, in conformità a quanto previsto dall’art. 2 comma 5 del “Regolamento per la disciplina dei Master” valuterà l’equipollenza dei titoli presentati dai candidati stranieri.
                  Sono ammessi laureandi.


                  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento

                  Il numero massimo di allievi ammessi al master è di 15

                  La valutazione sarà a cura di una Commissione di Selezione composta da rappresentanti dell'Università di Torino e del Centro Alti Studi per la Difesa.

                  Sarà stilata una graduatoria dei soli soggetti considerati idonei alla frequenza del Master. Su tale base, varrà una graduatoria degli ammessi al Master a scorrimento, a seguito di eventuali rinunce, sino a raggiungere il numero massimo di quindici partecipanti.

                  Dalla procedura di selezione sono esonerati gli Ufficiali ed i Funzionari A.D. frequentatori del Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze poiché già preventivamente selezionati in autonomia dalla competente Amministrazione Difesa ed in possesso dei requisiti di accesso.

                  • Valutazione del cv
                  • Lettera di motivazioni
                  • Colloquio individuale motivazionale

                  Frequentare questo master ha un costo di € 2000 Esente IVA.

                  Si, sono previste borse di studio

                  Disponibili 2 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna a parziale esenzione dalle spese di iscrizione

                  Il Master in Diritto Internazionale Umanitario e dei Conflitti Armati in sintesi:

                  Approfondire il Diritto Internazionale Umanitario e Gestire i Conflitti

                  Il Master in Diritto Internazionale Umanitario e dei Conflitti Armati, organizzato dall'Università degli Studi di Torino in collaborazione con SUISS, lo Stato Maggiore della Difesa e il Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), rappresenta un percorso formativo di eccellenza per chi desidera operare nel campo giuridico e umanitario nell'ambito dei conflitti armati e delle crisi internazionali.

                  Obiettivi del Master

                  Il master mira a formare esperti qualificati in consulenza e assistenza giuridiche per comandanti militari e operatori umanitari, impiegati in scenari di crisi belliche sia interne sia internazionali. I partecipanti svilupperanno competenze specialistiche per offrire supporto effettivo e concreto nel rispetto del diritto internazionale umanitario.

                  Una Metodologia Interdisciplinare

                  L'approccio metodologico del Master è fortemente interdisciplinare e prevede la sinergia tra competenze accademiche e esperienza diretta sul campo, garantendo così una formazione pratica e teorica completa, idonea a rispondere alle complesse sfide dei contesti internazionali attuali.

                  Ammissione e Opportunità

                  Il Master è aperto sia a personale militare che a candidati esterni, fino a un massimo di 15 laureati esterni all'amministrazione della difesa, iscritti presso l'Università di Torino. Le modalità di selezione prevedono una valutazione a cura di una Commissione di Selezione, assicurando trasparenza e merito nel processo di ammissione.

                  Sbocchi Professionali

                  • Consulenza giuridica a enti governativi e ONG
                  • Analista per organizzazioni internazionali in ambito militare e umanitario
                  • Funzioni di supporto legale in missioni di pace internazionali

                  Didattica e Struttura del Corso

                  La didattica, che avrà luogo principalmente a Roma, si articola in lezioni frontali, e-learning e attività pratiche per un totale di 1.500 ore, garantendo così un'esperienza formativa intensiva e immersiva. Gli studenti avranno l'opportunità di applicare concretamente quanto appreso attraverso progetti e un lavoro di ricerca finale.

                  Perché Scegliere Questo Master?

                  Optare per il Master in Diritto Internazionale Umanitario e dei Conflitti Armati alla Università degli Studi di Torino significa scegliere un percorso di formazione avanzato e di alta qualità, strutturato per rispondere alle esigenze di un mondo in continua evoluzione e per preparare professionisti pronti ad affrontare con competenza e dedizione le sfide dei conflitti armati contemporanei.