Master in Progettazione e Management del Multimedia per la Comunicazione Università degli Studi di Torino Dipartimenti di: Studi Umanistici, Culture Politica e Società, Informatica, Filosofia e Scienze dell'Educazione - Corep

Il Master si propone la formazione di progettisti e gestori di progetti multimediali che, pur possedendo lauree in discipline diverse, siano in grado di guidare l’impostazione e la costruzione di progetti multimediali per la comunicazione, acquisendo una comune base di linguaggio e conoscenze interdisciplinari attinenti l’oggetto del corso ed in particolare capaci di far interagire, in gruppi di progetto e di realizzazione, operatori di provenienza disciplinare diversa. Accanto alle conoscenze tecniche specifiche per affrontare l’attività professionale, essi dovranno quindi acquisire un insieme di conoscenze progettuali, metodologiche, manageriali e di linguaggio non proprie degli ambiti disciplinari di provenienza che consentano loro di guidare gruppi di esperti nello sviluppo di progetti concreti.

Luisa Rosano Website

L’impiego di tecnologie multimediali per la comunicazione si è esteso  negli ultimi anni a molteplici ambiti applicativi ed ha assunto così grande rilevanza che il dibattito su di esso si è spostato sempre di più dal piano strettamente tecnologico a quello delle conseguenze politiche, economiche, giuridiche, sul costume e sugli stili di vita che esso comporta. Intorno alla multimedialità sono così cresciute iniziative economiche significative che riguardano settori produttivi consolidati, dall’editoria alla formazione, dalla televisione alla pubblicità e sono nate innumerevoli imprese che centrano su di essa la propria missione aziendale.

L’eterogeneità delle applicazioni e l’incessante sviluppo tecnologico pongono alle  imprese problemi complessi fra i quali, di particolare evidenza, quello di disporre di professionalità adeguate alla fase progettuale e a quella manageriale del progetto. Da questo punto di vista le difficoltà maggiori nascono dal fatto che produrre sistemi multimediali per la comunicazione comporta un approccio interdisciplinare, 

La dimensione spesso piccola o media delle aziende che si occupano di multimedialità fa sì che i progettisti e i gestori di progetti debbano anche possedere competenze operative e applicative.

 

... IN ALTRE PAROLE

• XX edizione

• 80% di occupati nei settori di riferimento del Master a un anno dalla sua conclusione

• Interdisciplinarietà

• Progettista Multimediale

• Comunicazione

• Ambienti virtuali

• Multimedia

• Grafica

• Stage qualificati

• Percorso didattico organizzato per favorire la frequenza anche delle persone occupate

Finalità

Produrre sistemi multimediali per la comunicazione comporta un approccio interdisciplinare, capace da un lato di valorizzare le potenzialità offerte dalla tecnologia e dall’altro di attuare strategie comunicative adeguate, avendo presenti i vincoli economici, giuridici e i problemi di impatto sociale connessi a questo particolare tipo di produzione.

Il Master si propone la formazione di progettisti e gestori di progetti multimediali che, pur possedendo lauree in discipline diverse, siano in grado di guidare l’impostazione e la costruzione di progetti multimediali per la comunicazione, acquisendo una comune base di linguaggio e conoscenze interdisciplinari attinenti l’oggetto del corso.

Il corso quindi ha come obiettivo quello di formare dei professionisti in grado di gestire, con un approccio interdisciplinare, progetti finalizzati alla realizzazione di prodotti multimediali e ipermediali ed in particolare capaci di far interagire, in gruppi di progetto e di realizzazione, operatori di provenienza disciplinare diversa. Accanto alle conoscenze tecniche specifiche per affrontare l’attività professionale, essi dovranno quindi acquisire un insieme di conoscenze progettuali, metodologiche, manageriali e di linguaggio non proprie degli ambiti disciplinari di provenienza che consentano loro di guidare gruppi di esperti nello sviluppo di progetti concreti.

Il Master è rivolto pertanto sia ai neolaureati (ammesse tutte le lauree), sia a persone già occupate interessate ad aggiornare il proprio profilo professionale allineandolo sulle nuove competenze richieste dal mercato del lavoro.

Esiti occupazionali: 80% di occupati nei settori di riferimento del Master a un anno dalla sua conclusione.

Il master consta di 350 ore di lezioni frontali, n. 70 ore di didattica alternativa, n. 375 ore di tirocinio, corrispondenti ad un totale di 64 CFU. Le lezioni saranno articolate nelle seguenti macroaree: A) La progettazione dei prodotti multimediali, B) Project management, Qualità, Risorse Umane e Diritto nel Multimedia, C) Immagini, grafica e suono, D) Programmazione e linguaggi, E) Programmazione per applicazioni avanzate, F) La comunicazione nella multimedialità.

Il programma del Master si basa su metodologie attive di insegnamento che garantiscono un approccio rigoroso ma interattivo alla didattica e prevedono l’utilizzo di più metodologie e strumenti all’interno di uno stesso corso per ottimizzare i diversi aspetti del processo di apprendimento in relazione alle competenze che gli studenti sono chiamati a sviluppare.

Le metodologie adottate sono:

  • Lezione, presentazione e testimonianze in aula
  • Esercitazioni
  • Lavoro collaborativo anche in rete
  • Studi di caso
  • Project work
  • Progetti applicativi
  • Studio individuale

Ogni singolo modulo didattico si sviluppa alternando attività di didattica tradizionale in aula, esercitazioni assistite o individuali, formazione a distanza, realizzazione di progetti, finalizzati ad acquisire competenze pratico-applicative, lavoro collaborativo.
Prove ed esami sono per lo più costituite dalla predisposizione di elaborati e prodotti.

A completamento dell’attività didattica, gli studenti potranno inoltre seguire i seguenti laboratori (349 ore) la cui frequenza non è obbligatoria: Progettazione multimediale, Gestione manageriale del progetto comunicativo, Grafica, Programmazione, Comunicazione multimediale.

L’offerta didattica del Master prevede che lo studente possa avvalersi di un PLE, Personal Learning Environment, basato sulla piattaforma Moodle (CorepClub).

Il Master è rivolto a neolaureati o occupati in possesso dei seguenti titoli di studio:  

  • Tutte le Lauree del vecchio ordinamento

  • Lauree di I e II livello: tutte le classi di Laurea di I livello del Nuovo Ordinamento 


Altro: Il Comitato Scientifico potrà ammettere anche laureati/e stranieri con titolo equivalente (il riconoscimento sarà effettuato in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino).

Potranno inoltre essere ammessi anche i laureandi, a condizione che conseguano il titolo prima dell’inizio del corso.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laureandi
  • Disoccupati
  • Esperienza professionale
Costo del master: 4152 Esente IVA
Per tutti coloro che inoltrano la domanda di iscrizione entro il 07 novembre 2016 è prevista una riduzione di 360 euro sulla quota di iscrizione. I partecipanti al master dell'Università degli Studi di Torino, gestito dal COREP, avranno inoltre a disposizione: -FACILITAZIONI DI PAGAMENTO: Al fine di agevolare il pagamento della quota di iscrizione gli studenti in possesso dei requisiti di onorabilità creditizia possono richiedere un prestito ad honorem di Euro 5.000 erogato da UniCredit Banca.-ORIENTAMENTO: Servizio di tutoraggio e orientamento per la scelta dello stage.-PIATTAFORMA E-LEARNING: Tutti gli iscritti avranno accesso via Internet alla piattaforma COREP CLUB, un personal learning environment con un’area riservata per ogni attività formativa (master/corso).
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
Richiedi maggiori informazioni a:
Università degli Studi di Torino
Dipartimenti di: Studi Umanistici, Culture Politica e Società, Informatica, Filosofia e Scienze dell'Educazione - Corep

Master in Progettazione e Management del Multimedia per la Comunicazione

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Torino - Italia

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
20
Professione Corpo Docente:
40%
Docenti universitari
60%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Università degli Studi di Torino

(5)
  • Dipartimenti di Culture, Politica e Società - Informatica - Matematica - Economia e Statistica - Corep (1)
  • Dipartimenti di: Studi Umanistici, Culture Politica e Società, Informatica, Filosofia e Scienze dell'Educazione - Corep (1)
  • Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Corep (1)
  • Dipartimento di Culture Politica e Società - Corep (1)
  • Dipartimento di Scienze Chirurgiche - Corep (1)