Master universitario in Banking and Finance Sapienza - Università di Roma Dipartimento di Management

Il Master BA.FI. è un Master Universitario di II Livello che offre a giovani neo-laureati e a laureati con esperienze di lavoro l’opportunità di acquisire una preparazione specialistica nel settore finanziario, che consentirà loro di saper gestire le variabili tecniche, operative e manageriali richieste dalle Istituzioni Finanziarie e di avviare un proficuo percorso di inserimento in azienda attraverso lo svolgimento di uno stage. Il Master prevede una didattica integrata (che comprende approfondimenti tecnici e metodologici, analisi di casi e simulazioni), che vede qualificati esperti dei settori specialistici affiancare i docenti universitari nello svolgimento delle lezioni e dell’attività di stage. Il percorso formativo, inoltre, è arricchito da un modulo di Business English e da attività finalizzate allo sviluppo personale in termini di soft skills, quali il team working e il public speaking, sempre più importanti per l’inserimento e la crescita in contesti organizzativi complessi.

Contatti Website

Master BA.FI. è un Master Universitario di II Livello rivolto a neo-laureati, di magistrale/specialistica oppure di vecchio ordinamento, o a laureati con esperienze di lavoro pregresse o in corso, che intendono acquisire competenze distintive nel settore finanziario.

Possono partecipare al Master, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che sono in possesso di un titolo universitario appartenente ad una delle seguenti classi di laurea:

  • Scienze Giuridiche/Giurisprudenza
  • Finanza
  • Ingegneria gestionale
  • Statistica per la ricerca sperimentale - Scienze statistiche
  • Scienze dell'economia
  • Scienze economico-aziendali
  • Matematica

Master BA.FI. si propone di realizzare un percorso formativo volto a creare competenze manageriali e professionali per l’industria bancaria e assicurativa. A tal fine si è inteso progettare e sviluppare un’attività formativa che consenta di acquisire i principi di advanced analytics e data science, lo status quo del framework regolamentare, la sua evoluzione futura e gli impatti operativi sul comparto degli intermediari finanziari; gli strumenti e le technicalities per la misurazione e gestione dei rischi finanziari e non finanziari (cyber risk, misconduct risk, ecc).

Nell’attuale contesto di riferimento, banche e compagnie di assicurazione sono sottoposte ad una importante pressione regolamentare e competitiva; la rivoluzione digitale, poi, sta cambiando i contenuti e la modalità di erogazione dei prodotti e servizi offerti. Del resto, ridefinire le strategie, le policy e le operazioni finanziarie attraverso l’innovazione rappresenta un nuovo ulteriore obiettivo del Master, che intende preparare i discenti a comprendere forme diverse di gestione finanziaria e consentire loro di adattarsi ai cambiamenti dell’industria finanziaria (Fintech, Insur-Tech, big data, ecc.).

Finalità

Nel corso del Master sono forniti ai partecipanti gli strumenti metodologici e le competenze necessarie per operare nei seguenti comparti degli intermediari finanziari:

  • Risk management
  • Tesoreria e finanza
  • Organizzazione e controlli interni
  • Pianificazione e capital management
  • Marketing e commerciale
  • IT
  • Legal
  • Corporate Finance

Le competenze acquisite consentono, inoltre, di intraprendere importanti percorsi di crescita:

  • nel Risk Management di banche e imprese di assicurazione;
  • nell’Area Finanza degli intermediari finanziari e /o di imprese reali;
  • nelle società di revisione e nelle società di consulenza bancaria e assicurativa;
  • negli studi professionali con vocazione tecnico/legale

Il Master prevede, dopo una formazione comune, due percorsi specialistici (curricula):

  • il percorso in Professional Risk Management per le Banche (PRMB);
  • il percorso in Professional Risk Management per le Imprese di Assicurazione (PRMIA).

Il curriculum Professional Risk Management per le Banche (PRMB) si propone di formare futuri professionisti in grado di operare nella finanza dei mercati e nella corporate finance con un orientamento specialistico alla misurazione e gestione dei rischi finanziari.

Il curriculum Professional Risk Management per le Imprese di Assicurazione (PRMIA) si propone di formare figure professionali capaci di gestire la fitta rete di relazioni con cui si trovano a dover interagire per la costruzione del prodotto/servizio da offrire alla clientela, per la definizione delle politiche di investimento e per la gestione dei rischi tipici dell’intermediario assicurativo.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 15 gennaio 2020 secondo
le modalità previste dal Bando disponibile sul sito.
L’ammissione al master è condizionata dal superamento
di una prova di ammissione che consiste:

  • nella valutazione dei titoli
  • in un colloquio tecnico e motivazionale
  • nella verifica della conoscenza delle lingue straniere.

Il colloquio tecnico verterà sui seguenti argomenti/
temi: Statistica e di Matematica Finanziaria, Tecnica e
Gestione dei Mercati Mobiliari.

LA PROVA
I colloqui di selezione si terranno il 17 gennaio 2020 a partire dalle ore 10 presso
la Facoltà di Economia, Dipartimento di Management

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Lettera di motivazioni
  • Test e/o colloquio di lingua
  • Colloquio individuale motivazionale

Possono accedere al Master coloro che sono in possesso di un titolo universitario appartenente ad una delle seguenti classi di laurea:

Finanza (19/S—LM-16)

Ingegneria gestionale (34/S—LM -31)

Statistica per la ricerca sperimentale-Scienze statistiche (92/S - LM-82)

Scienze dell’economia(64/S—LM-56)

Scienze economico-aziendali (84/S—LM-77)

Matematica (45/S—LM-40)

Scienze Giuridiche/Giurisprudenza(31+22/S –LMG/01)

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
Numero massimo di studenti ammessi: 30
Informazioni su eventuali disponibilità di borse di studio sul sito web del Master
Costo del master: 10000 Esente IVA
A partire dal mese di settembre hanno luogo gli stage di progetto presso le imprese partner del Master. Tale attività ha una durata compresa tra i tre e i sei mesi e viene svolta sotto la supervisione di un tutor aziendale e di un docente del Master. Sulla base dell'esperienza di stage, il partecipante provvederà alla stesura di un project work, che sarà oggetto di una presentazione e di una valutazione finale. Le partnership aziendali comprendono importanti istituzioni ed istituti di credito, compagnie di assicurazione, società di consulenza, studi legali e professionali.

  • Sportello dedicato
  • Individuazione aziende per stage
  • Preparazione al colloquio
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Richiedi maggiori informazioni a:
Sapienza - Università di Roma
Dipartimento di Management

Master universitario in Banking and Finance

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Roma - Italia 15 gennaio 2020
Provenienza allievi Worldwide:
Professione Corpo Docente:
50%
Docenti universitari
50%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Sapienza - Università di Roma

(6)
  • Dipartimento di Scienze Giuridiche (1)
  • Dipartimento di Chimica (1)
  • Dipartimento di Management (2)
  • Policlinico Umberto I Dipartimento Emergenza e Accettazione, Chirurgia del Politrauma (2)