Master FEM in Food Export Management CSQA – SCUOLA DI MANAGEMENT AGROALIMENTARE

L’ obiettivo del Master è la formazione di Export Manager nel settore Agroalimentare le cui competenze saranno certificate per l’iscrizione al primo registro nazionale per Food Export Manager, presso i registri SICEP di AICQ-SICEV (Organismo di certificazione delle competenze ai sensi della ISO/IEC 17024, accreditato da Accredia). Il programma prevede la formazione, con taglio didattico pratico, di figure manageriali che abbiano le conoscenze specialistiche del settore agroalimentare italiano ed internazionale nonché le competenze manageriali per definire e guidare i processi di sviluppo delle aziende sui mercati esteri sia sul piano strategico che su quello gestionale.

Direzione Didattica Website

  • 0553985109
  • Master Executive
  • Italiano
  • Formula weekend
  • 100 Ore

L’ obiettivo del Master è la formazione di Export Manager nel settore Agroalimentare le cui competenze saranno certificate per l’iscrizione al primo registro nazionale per Food Export Manager, presso i registri SICEP di AICQ-SICEV (Organismo di certificazione delle competenze ai sensi della ISO/IEC 17024, accreditato da Accredia). Il programma prevede la formazione, con taglio didattico pratico, di figure manageriali che abbiano le conoscenze specialistiche del settore agroalimentare italiano ed internazionale nonché le competenze manageriali per definire e guidare i processi di sviluppo delle aziende sui mercati esteri sia sul piano strategico che su quello gestionale.


Finalità

Focus operativo del Master FEM è l’efficace trasmissione delle competenze volte a:
• comprendere le dinamiche e le evoluzioni del sistema agroalimentare italiano e internazionale
• acquisire i dati e le informazioni per l’analisi dei mercati e l’individuazione dei paesi target
• individuare le migliori strategie di internazionalizzazione
• redigere un piano di marketing internazionale per il raggiungimento degli obiettivi aziendali
• delineare le politiche commerciali più efficaci e individuare i canali distributivi
• elaborare un Business Plan per l’internazionalizzazione
• utilizzare strategicamente gli strumenti digitali per il conseguimento degli obiettivi di business

PIANO DIDATTICO DEL MASTER 

(per una versione completa e dettagliata visitare il sito http://www.scuolacsqa.it)

Il piano didattico (per maggiori dettagli scaricare il bando del master) è suddiviso in:

  • IL SISTEMA AGROALIMENTARE INTERNAZIONALE
  • INTERNAZIONALIZZAZIONE ED EXPORT DELLE IMPRESE AGROALIMENTARI
  • MARKETING MANAGEMENT INTERNAZIONALE
  • IL PIANO MARKETING INTERNAZIONALE
  • POLITICHE COMMERCIALI, CANALI DISTRIBUTIVI E ORGANIZZAZIONE DELLA RETE VENDITA
  • FINANZA E FISCALITA' INTERNAZIONALE
  • PIANIFICAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE
  • CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE
  • SUPPLY CHAIN MANAGEMENT NELLA FILIERA AGROALIMENTARE
  • MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE
  • FOOD QUALITY MANAGEMENT
  • BUSINESS PLANNING PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE
  • PEOPLE MANAGEMENT E SOFT SKILLS
  • ESAME FINALE

All’ esito del conseguimento del monte ore minimo del 90%, per i partecipanti in regola con la posizione amministrativa, verrà rilasciato (in doppia lingua italiano/inglese) il

DIPLOMA DI MASTER IN:
FOOD EXPORT MANAGEMENT

Tale diploma, costituisce un’importante valorizzazione curriculare delle competenze e un elemento distintivo nell’ ottica competitiva del mondo del lavoro.

Nel corso del Master, inoltre, sono previste sessioni di valutazione per la certificazione di competenze in materia di:
• Piano di Marketing Internazionale
• Business Plan per l’ Internazionalizzazione

L’esito positivo sarà propedeutico all’ iscrizione nel Registro dei Food Export Manager presso i registri SICEP di AICQ-SICEV (Organismo di certificazione delle competenze ai sensi della ISO/IEC 17024, accreditato da Accredia).

Per la partecipazione al master è prevista una selezione di accesso gratuita.

La selezione, della durata media di 40 minuti, si effettua con la seguente modalità:

• test di valutazione della predisposizione del partecipante a frequentare il master;
• colloquio individuale con i responsabili del Comitato Scientifico del Master.

All'esito della selezione, entro 3gg lavorativi, il Comitato Scientifico di Scuola CSQA, provvederà a ulteriormente valutare la corrispondenza tra gli obiettivi del professionista con quelli del master e a comunicarne all'interessato l'esito affinchè quest'ultimo, nella tempistica media di 7gg lavorativi dalla ricezione della scheda di iscrizione, possa valutare con adeguata serenità la decisione di convalidare la propria iscrizione.

E' garantito, in ogni caso, a tutti i partecipanti, il diritto di recesso nei tempi e nelle forme indicate nella scheda di iscrizione.

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Test di logica e/o psico-attitudinali
  • Colloquio individuale motivazionale
  • Incontro di orientamento

Il Master in Food Export Management è rivolto a:
• laureati in discipline scientifiche e tecnico-gestionali, economia e commercio, marketing, scienze economico-aziendali, biologia, chimica, scienze zootecniche e tecnologie animali, scienze e tecnologie alimentari, scienze e tecnologie agrarie
• professionisti, export manager, imprenditori e consulenti che operano nel settore agroalimentare e che intendono acquisire una formazione specialistica e competenze tecnico-manageriali per guidare le aziende sui mercati internazionali.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Professionisti
  • Manager
  • Esperienza professionale
Numero massimo di studenti ammessi: 18
Costo del master: 3000 Escl. IVA
A seguito del conseguimento del Diploma e degli attestati previsti dal Master, CSQA Scuola di Management si attiva, unitamente ai propri partner, nella ricerca di opportunità di sviluppo professionali per i partecipanti in linea con tali caratteristiche. Alla fase di placement la Scuola pone specifica attenzione sia al monitoraggio delle migliori opportunità lavorative di inserimento per i partecipanti, sia anche selezionando con attenzione le aziende maggiormente in linea con gli obiettivi del master. Inoltre, i docenti svolgono un’attività di orientamento dei partecipanti, dedicando momenti specifici alle possibilità di inserimento lavorativo più indicate a seconda del background, delle competenze e delle attitudini. Nello specifico, le attività di placement svolte dalla Scuola, a cui è possibile accedere unicamente manifestando il proprio interesse in fase di iscrizione, si realizzano attraverso: • presentazione dettagliata dei profili dei partecipanti alle aziende partner della Scuola, al termine del master mirata alla promozione della spendibilità curriculare; ove possibile e coerente con le caratteristiche del partecipante, tale attività potrebbe trasformarsi, previa disponibilità delle aziende e compatibilità del profilo del candidato con quanto richiesto dalle stesse, in un’opportunità di tirocinio/stage formativo della durata di 3-6 mesi;• inserimento del profilo del partecipante, opportunamente classificato, nel proprio database al fine di permetterne una consultazione immediata da parte delle aziende partner della Scuola alla ricerca di collaborazioni;• Assessment individuale svolto con Head Hunter e HR Professional per fornire un adeguato orientamento post-master al partecipante;

  • Job posting
  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Sportello dedicato
  • Assessment tool (punti di forza, match con aziende, attitudinietc.)
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Presentazioni aziendali
  • Stesura CV
  • Individuazione aziende per stage
  • Tecniche di job hunting
  • Preparazione al colloquio
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Le azienda partner di CSQA - Scuola di Management Agroalimentare condividono l'iniziativa formativa e sono disponibili, senza impegno, a valutare i cv dei partecipanti alla fine del master per "possibili" opportunità di tirocinio formativo.
Azienda Settore
  • Project Work
  • Docenze
  • Stage
Acetificio De Nigris Alimentare
Acqua Minerale San Benedetto Ho.Re.Ca
COOP Grande distribuzione
Granarolo Alimentare
Noberasco
Loacker
Amadori
Rovagnati
Oleificio Zucchi
Rigamonti
Pizzoli
Aia
Acetum
Asiago
Grana Padano
Gorgonzola
Coldiretti Veneto
Totale Partnership: 17
Richiedi maggiori informazioni a:
CSQA – SCUOLA DI MANAGEMENT AGROALIMENTARE

Master FEM in Food Export Management

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Prossime edizioni in partenza
  • Firenze - Italia 16 novembre 2018
  • Altre edizioni
  • Milano - Italia 23 novembre 2018

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
%
80%
20%
%
%
Italia
35%
30%
35%
%
%
Sesso:
50%
50%
Esperienza professionale:
SI70%
NO30%
Età dei partecipanti:
  • 26 - 30

    40%
  • 31 - 35

    35%
  • Oltre 35

    25%
Totali:
12
Stranieri:
5%
Professione Corpo Docente:
70%
Manager
30%
Imprenditori
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

School

  • CSQA – SCUOLA DI MANAGEMENT AGROALIMENTARE (5)