Master online in Management dei Beni Culturali Scuola Artedata

Questo corso online permette di acquisire quegli strumenti e quelle competenze fondamentali nel settore del management culturale, con un’attenzione particolare agli elementi di maggiore innovazione, gestionale, amministrativa, tecnologica, comunicativa e normativa. Un manager culturale oggi non può fare a meno di conoscere le tecniche di fundraising e crowdfundig culturale con una selezione delle varie piattaforme web ad esso dedicato, fino ad arrivare alle competenze di web marketing e social media management oggi sempre più importanti anche nell’ambito artistico e culturale per la promozione e comunicazione di musei, di progetti o eventi culturali.

Contatti Website

La gestione dei Beni Culturali, è un settore estremamente variegato e complesso ma dalle incredibili opportunità di crescita e sviluppo, un settore che però necessita di una valorizzazione economica e di un management innovativo, capace e preparato, in grado di metterne in luce le peculiarità artistiche, la particolare valenza culturale all’interno della società attuale, in un contesto politico, normativo ed economico in continua evoluzione e sempre più condizionato da dinamiche europee ed internazionali.

Considerando inoltre l’enorme ricchezza culturale che l’Italia è in grado di offrire da questo punto di vista, risulta sempre più importante riuscire a trovare delle professionalità capaci di poter gestire e valorizzare al meglio questo settore così come già accade in altri paesi europei ed extra-europei.

Nonostante questa esigenza crescente di competenze e personale qualificato, si nota ancora una scarsa efficacia e innovazione nei sistemi e strumenti di apprendimento forniti a coloro che operano in questo ambito e un rallentamento nell'atteso cambio generazionale, rischiando così di frenare un settore inevitabilmente proiettato alla crescita e a divenire risorsa di sviluppo sostenibile per il Paese.

E' necessario formare umanisti in modo che diventino moderni manager culturali, apprendendo nozioni complementari e spesso assenti nei propri piani di studio, per poter gestire al meglio enti culturali di vario tipo, musei, associazioni fondazioni, parchi letterari, centri culturali, agenzie di eventi e di comunicazione culturale, case editrici, etc.

Finalità

Il corso ha come obiettivo quello di fornire a laureati e laureandi che operano o intendono operare nel settore dei beni culturali precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici, formando sulle tecniche di management e di marketing, di gestione economica e finanziaria, di progettazione ai fini dell'accesso alle linee d'azione promosse dalla Comunità Europea, di conoscenza della normativa del settore, di utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e telematiche, ma anche attraverso laboratori sull’organizzazione di mostre d’arte e di eventi culturali più in generale che sempre più trovano nei musei e nelle strutture affini, un “contenitore” ideale.

Questo approccio interdisciplinare fornisce così ai partecipanti un quadro complessivo della situazione culturale italiana, dando modo di acquisire strumenti innovativi capaci di valorizzare e innovare un settore sempre più importante per l’economia del nostro Paese.
La figura professionale definita dal corso ha conoscenze specifiche di musei e delle problematiche ad essi connesse, della loro organizzazione e gestione, compresa anche quella del personale, il tutto raggiunto attraverso l’acquisizione di competenze informatiche.

E' in grado di riconoscere e valutare il patrimonio culturale esistente ai fini del suo recupero e della sua conservazione, di identificare gli spazi espositivi utilizzabili e la collocazione razionale delle opere, di scegliere il tipo di gestione più rispondente alla situazione museale specifica e di programmare eventi culturali a partire dalla fase ideativa fino a quella gestionale, facendo anche ricorso ai finanziamenti comunitari previsti per tale ambito (europrogettazione per i Beni Culturali).

Questo corso online permette di acquisire quegli strumenti e quelle competenze fondamentali nel settore del management culturale, con un’attenzione particolare agli elementi di maggiore innovazione, gestionale, amministrativa, tecnologica, comunicativa e normativa. Come ad esempio le novità offerte da Art Bonus, o dagli sgravi fiscali Tax credit e Tax shelter.

Programma didattico:

unità n.1 - MANAGEMENT CULTURALE

unità n.2 - EUROPROGETTAZIONE DEI BENI CULTURALI

unità n.3 - NORMATIVA DEI BENI CULTURALI

unità n.4 - MARKETING DEI BENI CULTURALI

unità n.5 - ORGANIZZAZIONE E MANAGEMENT DI EVENTI CULTURALI

unità n.6 - TURISMO CULTURALE E AMBIENTALE

unità n.7 - INFORMATICA UMANISTICA

unità n.8 - APPROFONDIMENTI FINALI

unità n.9 - ELABORATO FINALE

Costo del master: 620 Incl. IVA
Richiedi maggiori informazioni a:
Scuola Artedata

Master online in Management dei Beni Culturali

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Prossime edizioni in partenza
  • Matera - Italia 01 settembre 2017

Gallery Corso in Management dei Beni Culturali

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
4
Professione Corpo Docente:
50%
Docenti universitari
25%
Professionisti
25%
Manager
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master