Master in Color Design & Technology POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano

Il master ha lo scopo di formare figure professionali in grado di gestire le problematiche tecnologiche e progettuali legate all’uso del colore in vari ambiti professionali quali: design di prodotti industriali, architettura di interni, comunicazione, moda, spettacolo, progetto degli spazi urbani.

Sara Giussani Website

  • 00390223997217
  • Master di primo Livello
  • Inglese
  • Full time
  • 1500 Ore

Il master in Color Design & Technology ha lo scopo di formare figure professionali in grado di gestire le problematiche tecnologiche e progettuali legate all’uso del colore in vari ambiti professionali quali: design di prodotti industriali, architettura di interni, comunicazione, moda, spettacolo, progetto degli spazi urbani.

La didattica del master è divisa in due fasi: la prima teorica e tecnica con l’obiettivo di sviluppare le competenze degli aspetti tecnici di misura, controllo, riproduzione digitale e confronto legati a discipline quali fisica, ottica, colorimetria, chimica, psicologia, percezione. Nella seconda fase le conoscenze apprese verranno contestualizzate e collaudate nelle diverse discipline applicative e progettuali.

Il colore non verrà quindi trattato come semplice attributo di oggetti o superfici ma come mezzo tecnico, espressivo e progettuale, trovandosi alla base della percezione e dell’interazione con la realtà.

Finalità

La figura risultante al termine del percorso di studi avrà acquisito conoscenze tecniche ed espressive che la porteranno a saper gestire con professionalità gli aspetti multidisciplinari legati allo studio, al controllo e alla gestione del colore e potrà inserirsi operativamente in diversi studi professionali e aziende nei settori del design di interni, prodotti industriali, spazio urbano, moda e comunicazione.

Il Master si articola in dieci moduli tematici più il tirocinio. I primi quattro, coordinati dall'Associazione Italiana Colore, sono dedicati a sviluppare le competenze fondamentali nell'ambito delle teorie, metodi e strumenti per il progetto del colore. I successivi cinque saranno di carattere pratico, con lo scopo di sviluppare le capacità dello studente nella progettazione e uso del colore in ambienti interni, nello spazio urbano, nel design del prodotto, nella comunicazione e nella moda. Il tirocinio finale, da svolgersi in aziende che si occupano di colore nei diversi ambiti, è preceduto da una fase di empowerment aziendale che ha lo scopo di accrescere le competenze necessarie all’inserimento nella realtà lavorativa. Nei limiti della disponibilità lo stage sarà scelto dal partecipante.
Il Master è tenuto in lingua Inglese.

Fondamenti: teorie, metodi e strumenti di supporto al progetto

  • Unità didattica 1: Percezione e storia del colore 
  • Unità didattica 2: Colorimetria e sistemi colore 
  • Unità didattica 3: Il colore digitale 
  • Unità didattica 4: Il colore applicato

Pratica del progetto

  • Unità didattica 5: Project work: il colore nella comunicazione
  • Unità didattica 6: Project work: il colore nella moda
  • Unità didattica 7: Project work: il colore negli interni 
  • Unità didattica 8: Project work: il colore nel design del prodotto industriale
  • Unità didattica 9: Project work: il colore nello spazio urbano

Pratica professionale

  • Unità didattica 10: Empowerment aziendale
  • Tirocinio: Stage Aziendale.

  • Aula internazionale
Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Lettera di motivazioni
  • Valutazione del portfolio
  • Colloquio individuale motivazionale

Per informazioni sulle modalità di iscrizione contattare formazione@polidesign.net.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
Per la seconda edizione del Master sono disponibili 10 esoneri parziali del valore di 4.000,00 € ciascuno: per informazioni contattare l'ufficio Coordinamento Formazione di POLI.design: (+39) 02 2399 5864; formazione@polidesign.net.
Costo del master: 7900 Esente IVA
Sono previste borse di studio
10 a copertura parziale
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
  • Accesso wifi
  • Accessibilità disabili
Questa modalità di contributo sostiene la nascita e lo sviluppo di una comunità culturale formatadagli studenti del Master, dalla Faculty, dai visitor professors e dai sostenitori del progetto in generale.Tale modalità prevede un contatto diretto con lo sponsor attraverso presentazione del marchio,organizzazione di visite a showroom, stabilimenti, laboratori, ecc. Ogni edizione del Master produrrà figure professionali, capaci di rappresentare un punto diriferimento culturale e in grado di diffondere e supportare nel mondo l’identità dello sponsor.

  • Book e/o database dei diplomati
  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Individuazione aziende per stage
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Attivita legate alla Community Alumni:
  • Associazione ex-allievi
  • Presenza su social network
  • Newsletter
  • Altro
Richiedi maggiori informazioni a:
POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano

Master in Color Design & Technology

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Milano - Italia 01 marzo 2017

COLOR DESIGN & TECHNOLOGY

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
40%
20%
15%
15%
10%
Italia
30%
15%
15%
20%
20%
Sesso:
50%
50%
Esperienza professionale:
SI50%
NO50%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    20%
  • 26 - 30

    30%
  • 31 - 35

    30%
  • Oltre 35

    20%
Totali:
100
Stranieri:
10%
Professione Corpo Docente:
90%
Docenti universitari
5%
Ricercatori/lettori/visiting professor
5%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master