Master in Management dei Beni Culturali Palazzo Spinelli - Firenze

Il Master in Management dei Beni Culturali ha una struttura didattica prevalentemente operativa incentrata sul workshop progettuale durante il quale gli allievi hanno modo di elaborare un vero piano di valorizzazione e sviluppo di un  istituzione museale. Altro momento fondamentale è lo stage all'interno di un'azienda del settore.

Lorenza Raspanti Website

Il Master ha come obiettivo quello di fornire a laureati che operano o intendono operare nel settore dei beni culturali precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici attraverso un approccio estremamente operativo.

Il fulcro del Master è difatti rappresentato da un workshop progettuale durante il quale i partecipanti avranno modo di elaborare un piano di marketing, comunicazione e valorizzazione per un committente che opera sul territorio fiorentino.

L'approccio interdisciplinare fornirà ai partecipanti un quadro complessivo della situazione culturale italiana sfruttando fin da subito un contatto diretto con le problematiche e alle potenzialità del settore dei Beni Culturali.

Il piano didattico è suddiviso in tre fasi:

la prima prevede lezioni teoriche in aula, la seconda prevede il workshop progettuale, la terza corrisponde allo stage operativo.

Sono inoltre frequenti le visite tecniche presso istituzioni culturali del territorio fiorentino e le partecipazioni a seminari e conferenze del settore.

  • Tecniche di Marketing
  • Comunicazione per i Beni Culturali
  • Comunicazione interpersonale e Team Working
  • La legislazione dei Beni Culturali
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Tecniche di Gestione del Budget e Europrogettazione
  • Fundraising per le imprese culturali
  • Museologia e Museografia
  • Informatica e Nuove tecnologie applicate ai Beni Culturali
  • Movimentazione e imballaggio delle opere d’arte
  • Servizi educativi e didattici
  • Organizzazione di Eventi Culturali
  • Territorio per i Beni Culturali
  • Seminario di Lingua Inglese per la presentazione di progetti in ambito europeo
  • Workshop progettuale di Valorizzazione e Sviluppo dei Beni Culturali
  • Visite tecniche a Musei, Gallerie, Collezioni
  • Seminari interni con Visiting Professors
  • Study Tour
  • Stage operativo presso aziende di settore

Palazzo Spinelli è ente di formazione accreditato dalla Regione Toscana.

Inoltre la Politica della Qualità di Palazzo Spinelli muove dalla convinzione che le attività di formazione hanno un ruolo centrale nell'attuale società e rivestono un ruolo capitale sia nel promuovere lo sviluppo generale delle capacità professionali sia nel fornire ai singoli gli strumenti per favorire il loro pieno inserimento nella colletività.

Questo rende il Sistema Qualità di Palazzo Spinelli conforme alla normativa ISO 9001:2008.

  • Docenti internazionali
  • Lezioni in lingua straniera 10%
  • Tirocinio formativo all’estero
  • Tirocinio formativo presso aziende internazionali
Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Lettera di motivazioni

E’ possibile accedere al Master con qualsiasi tipologia di laurea. Se necessario, l’Admission Office si riserva il diritto di valutare la formazione e la motivazione di ogni singolo candidato tramite un colloquio conoscitivo.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
  • Laureandi
  • Disoccupati
  • Professionisti
  • Manager
Numero massimo di studenti ammessi: 15
E' possibile usufruire sia di borse di studio che di sconto tramite l'iscrizione anticipata. La quota di iscrizione può essere pagata da 4 a 10 rate di pari importo, i partecipanti possono chiedere una diversa rateizzazione direttamente all'ufficio amministrativo di Palazzo Spinelli.
Costo del master: Non dichiarato
Sono previste borse di studio
0 a copertura totale
6 a copertura parziale
Il Master prevede la presenza di un tutor d’aula e di un tutor per la ricerca dello stage. Durante la fase di workshop gli allievi sono costantemente seguiti da un docente per il coordinamento delle attività progettuali.
  • Nr posti letto
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
  • Attività culturali
  • Accesso wifi
Il master dà l’opportunità di trovare impiego sia presso enti pubblici (Musei, Soprintendenze ecc.) oppure presso aziende private operanti nel settore.

  • Book e/o database dei diplomati
  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Assessment tool (punti di forza, match con aziende, attitudinietc.)
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Stesura CV
  • Individuazione aziende per stage
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Richiedi maggiori informazioni a:
Palazzo Spinelli - Firenze

Master in Management dei Beni Culturali

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Firenze - Italia 03 febbraio 2017

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Sesso:
50%
50%
Esperienza professionale:
SI10%
NO90%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    50%
  • 26 - 30

    35%
  • 31 - 35

    10%
  • Oltre 35

    5%
Totali:
8
Professione Corpo Docente:
20%
Professionisti
40%
Consulenti/liberi professionisti
40%
Manager
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master