Master in Gestione e Controllo dei Processi Industriali Corep Torino SUPSI-Scuola Professionale Svizzera Italiana

MASGCPI – Master in Gestione e Controllo dei processi industriali è un master di nuova concezione progettato sulla base delle esigenze delle medio-grandi aziende. Le aziende utilizzano MASGCPI come canale di recruitment di profili medio-alti da inserire con ruoli, ad es., di Ingegnere di Automazione, Ingegnere dei processi industriali, Risk manager, Quality Manager, Project Manager. Le aziende: -Selezionano direttamente le risorse, che saranno qualificate durante il Corso ed inserite in azienda per un anno fin dal primo mese dall'inizio del master con borsa di studio mensile;- Propongono un progetto di lavoro di interesse aziendale, da realizzare tramite la risorsa identificata (un neo-laureato o già dipendente) con il sostegno di un tutor accademico e di un tutor aziendale. La didattica, fortemente orientata al training on the job, prevede 600 ore di lezioni con studio di casi aziendali e uso di laboratori specializzati (presso Festo Academy e Mitsubishi Electrics).

Contatti Website

  • Master di primo Livello
  • Italiano
  • Full time

MASGCPI forma professionisti in grado di inserirsi facilmente in aziende in settori quali la gestione degli impianti, le loro relative prestazioni, i rischi e le spese durante il ciclo di vita, la progettazione, la costruzione, la messa in servizio, il funzionamento fino alla definitiva dismissione.

Il Master è stato progettato in base alle principali esigenze manifestate da società grandi e medie nel corso di diversi anni di collaborazione tra SUPSI e RAMS&E. Ad esse si sono aggiunte in partnership alcune aziende leader mondiali nei diversi settori dell'automazione industriale.

Le aziende svolgono un ruolo fondamentale nel corso in quanto:
- Selezionano direttamente le risorse, che saranno qualificate durante il Corso ed inserite in azienda per un anno fin dal primo mese dall'inizio del master con borsa di studio;
- Propongono un progetto di lavoro di interesse aziendale, da realizzare tramite la risorsa identificata (che potrà essere un neo-laureato o già dipendente) con il sostegno sistematico di un tutor accademico e di un mentore aziendale.

Il partecipante dedicherà circa 1150 ore in Azienda, frequentando le lezioni di aula per una durata di circa 600 ore.

Il Master prepara specialisti che siano in grado di integrare ed estendere ad uno scenario più ampio le competenze che tradizionalmente sono coperte da: Ingegnere di Automazione,  Ingegnere di Processi Industriali, Risk Manager, Quality manager, Project Manager.

Finalità

Il Master prepara specialisti che siano in grado di integrare ed estendere ad uno scenario più ampio le competenze che tradizionalmente sono coperte da:

  • Ingegnere di Automazione
  • Ingegnere di Processi Industriali
  • Risk Manager
  • Quality manager
  • Project manager

Maggior dettagli su queste figure professionali sono disponibili sul sito del master.

La metodologia didattica è fortemente orientata al “training on the job” che garantisce all’azienda un riscontro immediato nell’applicazione pratica, con lo sviluppo di soluzioni lavorative fin dall’inizio del master attraverso l’alternanza tra momenti d’aula e project work. 

Il percorso formativo avrà una durata di 12 mesi per un totale di 1750 ore e 60 crediti da Febbraio 2017 a Gennaio 2018:

  • lezioni frontali: 600 ore, con frequenza dal Lunedì al Venerdì full time (9.00-13.00-14.00-18.00)
  • dopo una fase iniziale di 4 settimane, proseguirà con cadenza di una settimana al mese 
  • project work in azienda: 1.150 ore, svolte in 3 settimane al mese.

PIANO DIDATTICO

PROCESSI INDUSTRIALI
-Processi produttivi industriali
-Utilities (HVAC, water, gas)
-Il processo di produzione (Schemi di flusso, ecc.)

AUTOMAZIONE ED INDUSTRIALIZZAZIONE
-Reti wireless industriali e reti di sensori
-Sensori per il monitoraggio ambientale, l’ottimizzazione e la tracciabilità dei processi
-Sistemi di elaborazione di immagini e visione artificiale
-PLC, DCS, (ISA S95)
-E-Maintenance
-Sistemi di realtà aumentata e di documentazione per la manutenzione e la manualistica
-Le tecnologie mobili per la manutenzione proattiva
-Nuove piattaforme di controllo macchina
-Business Intelligence e sistemi di supporto alle decisioni
-RAMSE and functional safety

TECNOLOGIE DI APPLICAZIONE DELLA POTENZA

-Pneumatica
-Oleodinamica
-Motori elettrici

GESTIONE

-Project Management
-Quality Management
-Tecniche di Lean Manufacturing
-Risk Management

Costo di iscrizione: 4.000 Euro. Riduzione del 10% per le domande pervenute entro il 21/10/2016.Le aziende sponsor garantiscono una borsa di studio per ogni allievo di almeno 600 € al mese per i circa 10 mesi di Project Work/Stage e in alcuni casi coprono anche la quota di iscrizione.
Costo del master: 4000 Esente IVA
Sono previste borse di studio
Richiedi maggiori informazioni a:
Corep Torino
SUPSI-Scuola Professionale Svizzera Italiana

Master in Gestione e Controllo dei Processi Industriali

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Prossime edizioni in partenza
  • Torino - Italia 16 dicembre 2016

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
25
Professione Corpo Docente:
40%
Docenti universitari
60%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Corep Torino

(5)
  • SUPSI-Scuola Professionale Svizzera Italiana (2)
  • Università degli Studi di Torino-SAA (3)