Master in Curatorial Practice - IED Venezia IED IED Comunicazione

Il Master in Curatorial Practice promosso da IED Venezia è un programma che affronta in maniera completa e pragmatica il mondo della progettazione, della curatela e della gestione di mostre di matrice artistica e non solo, formando professionisti dotati di tutti gli strumenti necessari per entrare a pieno titolo in questa industria.

Contatti Website

  • Master
  • Inglese
  • Full time

Lo scenario globale dell’Arte comprende oggi un numero sempre più alto di luoghi fisici e virtuali che rappresentano altrettante opportunità di progetti curatoriali: musei, spazi espositivi, gallerie pubbliche e private, Biennali, fiere, piattaforme, siti ecc. Il Master in Curatorial Practice promosso da IED Venezia è un programma che affronta in maniera completa e pragmatica il mondo della progettazione, della curatela e della gestione di mostre di matrice artistica e non solo, formando professionisti dotati di tutti gli strumenti necessari per entrare a pieno titolo in questa industria.

Punto di forza del Master è il prestigio e l’unicità della posizione della città di Venezia come vero e proprio Polo Artistico Internazionale, protagonista dell’attuale dibattito sulla curatela, generatore di eccellenze professionali caratterizzate da un’etica innovativa e imprescindibile palcoscenico della Biennale d’Arte, tra le più antiche, importanti e prestigiose rassegne internazionali d'arte contemporanea al mondo.

Il Master conta una faculty internazionale, coordinata da Jonathan Watkins, ricca di nomi di rilievo del mondo della curatela, della ricerca in ambito umanistico, di artisti e professionisti del mondo dell’arte. Numerose le istituzioni coinvolte che collaborano con IED per i suoi corsi tra cui spiccano Peggy Guggenheim Foundation, Fondazione Pinault, Yarat Foundation, Christie’s Italia, MMoma, Nasjonalmusee Oslo.

Al termine del Master, i partecipanti potranno intraprendere un percorso professionale principalmente all’interno di musei, gallerie, fiere di settore, e case d’asta oppure in aree emergenti quali la critica, la formazione, la consulenza e la gestione di studi d’arte.

Finalità

Il corso offre un’analisi approfondita del sistema dell’arte contemporanea, in uno scenario internazionale che va dal secondo dopoguerra agli ultimi trend, dedicando particolare attenzione alla conoscenza delle principali istituzioni e professionalità che vi operano, nonché agli aspetti più strettamente legati all’organizzazione di mostre, ai programmi proposti da musei e gallerie no-profit, alla gestione dei progetti, alla scrittura, all'editoria ed alle attività proprie delle gallerie private.

L'insegnamento prevede l’alternarsi di lezioni teoriche, attività di ricerca ed esercitazioni pratiche, svolte sia a livello individuale che in gruppo, mentre gli ultimi 3 mesi del corso saranno dedicati all’elaborazione del progetto finale di tesi. 

Nella volontà di fornire agli studenti una preparazione completa, il Master ha un approccio molto pragmatico, che fornisce loro una metodologia e li guida al contempo lungo un percorso step-by-step che li porterà alla realizzazione di un reale progetto espositivo. Per questo motivo la sua struttura è divisa in 3 parti:

- THEORY AREA
La prima parte del corso fornisce agli studenti una solida introduzione alla storia dell’arte moderna e contemporanea, accompagnata da un’analisi critica delle recenti tendenze. La storia delle esposizioni viene analizzata alla luce della museologia, attraverso un esame delle strategie curatoriali attuali.

- SKILLS AREA AND EXPERTISE
La seconda parte prevede l’acquisizione delle competenze necessarie per sviluppare una pratica di lavoro efficiente nel campo dell’organizzazione e gestione di una mostra o esposizione, ponendo l'accento sulle attività e azioni di marketing messe in atto per stimolare l’incremento e coinvolgimento del pubblico, includendo le diverse tecniche di scrittura (per articoli, pubblicazioni, raccolta di fondi, ecc) ed i possibili programmi di formazione dedicati a bambini, famiglie, etc. Tenute da professionisti di fama, le lezioni di quest’area rivestiranno particolare interesse anche per coloro che desiderano intraprendere una carriera nel mondo delle istituzioni non-profit o commerciali, seguendo l’aspetto della promozione di nuove opere d'arte nei musei o nella sfera pubblica.

- PRACTICE AREA
La terza parte prevede la realizzazione di un progetto curatoriale, partendo da un'idea fino alla sua realizzazione concreta. Fra le attività proposte vi sarà la possibilità di vivere la 57° Esposizione Internazionale d'Arte organizzata da La Biennale di Venezia avendo un punto di vista ed un coinvolgimento diretto in tutte le attività di apertura della stessa e nella messa in opera di un padiglione nazionale esterno.

Costo del master: Non dichiarato
Richiedi maggiori informazioni a:
IED
IED Comunicazione

Master in Curatorial Practice - IED Venezia

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Venezia - Italia 23 marzo 2017
Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
20%
70%
10%
%
%
Italia
20%
20%
20%
20%
20%
Sesso:
50%
50%
Esperienza professionale:
SI50%
NO50%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    70%
  • 26 - 30

    25%
  • 31 - 35

    5%
Totali:
10
Stranieri:
10%
Professione Corpo Docente:
10%
Ricercatori/lettori/visiting professor
20%
Professionisti
20%
Consulenti/liberi professionisti
20%
Manager
10%
Imprenditori
10%
Artisti
10%
Altro
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master