Master di II livello in Internet Ecosystem: governance e diritti Università di Pisa Dipartimento di Giurisprudenza

Il Master propone infatti un approccio interdisciplinare a Internet, per formare operatori in grado di affrontarne in modo critico le problematiche giuridiche, economiche, sociali e tecniche.

Claudia Salvadori Website

  • 0502212814
  • Master di secondo Livello
  • Italiano
  • Formula mista

Ormai, è difficile immaginare un lavoro che non coinvolga Internet. Internet è il presupposto per lavorare e per poter lavorare con successo.

Non basta, però, saper accedere alla Rete e navigare. È necessaria una conoscenza critica di come Internet è fatto, di ciò che in esso si trova. Si deve essere in grado di capire cosa cercare e come farlo. Si deve avere consapevolezza di quello che in Internet si può fare e di quello che non si può fare. In poche parole: si deve conoscere l’ecosistema in cui ci muoviamo quando ci connettiamo alla rete.

È, questo, un onere che dovrebbe essere proprio di qualunque cittadino, ma che diviene imprescindibile per chi attraverso Internet voglia formarsiinformarsiaffermarsi.

Il Master propone infatti un approccio interdisciplinare a Internet, per formare operatori in grado di affrontarne in modo critico le problematiche giuridiche, economiche, sociali e tecniche.

La lettura omnicomprensiva dell’Internet Ecosystem si compenetra con l’attenzione ai profili problematici di maggiore attualità, collegati all’e-governement ed all’e-democracy, alla privacy ed all’identità degli utenti della rete, ai rapporti contrattuali ed all’e-finance, ai property rights ed al cybercrime, per concludere con l’esame del processo telematico.

Finalità

Con un approccio interdisciplinare a Internet, si intende formare operatori in grado di affrontarne in modo critico le problematiche giuridiche, economiche, sociali e tecniche.

Lo schema formativo tende a ricostruire le tematiche generali legate alla rete, concentrandosi sui suoi aspetti sociali e giuridici di maggior rilievo.

Tre sono gli obiettivi di fondo:

– interconnessione delle conoscenze, acquisite in studi universitari di diverso orientamento;

– l’approccio interdisciplinare e la presenza di docenti di varie aree mirano all’emersione di una piattaforma di conoscenze condivise tra i partecipanti di diversa formazione;

– sviluppo delle capacità critiche riferite alla rete nella sua globalità, sul presupposto che la complessità di Internet sfugge a un inquadramento fondato sulle competenze acquisibili nei singoli corsi universitari;

specializzazione sulle problematiche innescate dalla rete e dal suo sviluppo, grazie all’approfondimento dei singoli temi proposti.

Articolato in dieci moduli didattici, il master approfondisce, dapprima, le tematiche connesse alla struttura della rete ed alla sua governance, per poi passare alla disamina delle questioni connesse al suo impiego nei rapporti interprivati e tra individui e pubblici poteri. Le attività che si dispiegano sul web vengono analizzate nell’ottica di prospettarne un inquadramento giuridico, sociale ed economico che, senza prescindere dalla considerazione delle categorie classiche, ne mostri il carico di novità e le prospettive di sviluppo.

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea primo livello
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
Numero massimo di studenti ammessi: 60
Borse di studio a favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici
Costo del master: 3000 Esente IVA
Sono previste borse di studio
10 a copertura totale

  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Risorse multimedia: links/e-books
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Presentazioni aziendali
  • Stesura CV
  • Individuazione aziende per stage
  • Seminari di orientamento
  • Preparazione al colloquio
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Richiedi maggiori informazioni a:
Università di Pisa
Dipartimento di Giurisprudenza

Master di II livello in Internet Ecosystem: governance e diritti

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Pisa - Italia
Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
%
90%
10%
%
%
Italia
20%
30%
50%
%
%
Sesso:
40%
60%
Esperienza professionale:
SI60%
NO40%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    15%
  • 26 - 30

    50%
  • 31 - 35

    25%
  • Oltre 35

    10%
Totali:
57
Stranieri:
5%
Professione Corpo Docente:
50%
Docenti universitari
5%
Ricercatori/lettori/visiting professor
5%
Politici, funzionari PA, lobbisti
15%
Professionisti
15%
Consulenti/liberi professionisti
10%
Manager
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

Università di Pisa

(4)
  • Polo Sistemi Logistici Livorno (1)
  • Dipartimento di Scienze Politiche - Fondazione Campus (1)
  • Dipartimento di Giurisprudenza (2)