Master in Cooperation and Development Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia

La collaborazione fra IUSS, Università di Pavia, CISP, COOPI e VIS, sostenuta dalla Direzione Generale per la Cooperazione e lo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, ha permesso la creazione nel 1997 di questo corso di formazione post laurea: un Master di II livello che rappresenta, tra i programmi di Master disponibili oggi in Italia, una garanzia di serietà e una vera opportunità professionalizzante.Giunto alla XX Edizione il Master offre agli studenti la possibilità di acquisire sia una eccellente base teorica che le necessarie abilità pratiche e applicative grazie all'opportunità di analizzare casi studio di progetti di sviluppo tramite uno stage in un paese in via di sviluppo.Termine per la presentazione della domanda di ammissione: 30 Giugno 2016 ore 13 (CET).

Contatti Website

La crescente importanza dello sviluppo internazionale e dei mercati globali e la conseguente necessità di un corso di studi post laurea che formasse professionisti in questo campo, persone che offrissero sia le abilità professionali che flessibilità per rispondere alle esigenze del nuovo mercato del lavoro mondiale, hanno portato nel 1997 all'attivazione di questo Master.

La collaborazione fra IUSS, Università di Pavia, CISP, COOPI e VIS, sostenuta dalla Direzione Generale per la Cooperazione e lo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, ha permesso la creazione nel 1997 di questo corso di formazione post laurea: un Master di II livello che rappresenta, tra i programmi di Master disponibili oggi in Italia, una garanzia di serietà e una vera opportunità professionalizzante.

Giunto alla XX Edizione il Master offre agli studenti la possibilità di acquisire sia una eccellente base teorica che le necessarie abilità pratiche e applicative grazie all'opportunità di analizzare casi studio di progetti di sviluppo tramite uno stage in un paese in via di sviluppo.

Termine per la presentazione della domanda di ammissione: 30 Giugno 2016 ore 13 (CET).

Finalità

Le prospettive di carriera per gli esperti in materia di cooperazione e di sviluppo includono: 
- organizzazioni internazionali, in particolare quelle specializzate nello sviluppo (agenzie ed istituti delle Nazioni Unite) ed altre organizzazioni internazionali (e Europea, OECD); 
- organizzazioni non governative nazionali ed internazionali ed altre organizzazioni non profit; 
- istituzioni pubbliche; 
- imprese che operano nei paesi in via di sviluppo; 
- cooperazione decentrata. 

Alla conclusione del programma, la maggior parte degli studenti trova un lavoro immediatamente nel campo della cooperazione e dello sviluppo - in varie istituzioni, sia governative che non governative, in Italia ed all'estero.

Il programma comprende una parte teorica della durata di 8 mesi, da ottobre a giugno a Pavia, che approfondisce la conoscenza degli aspetti economici, sociali e gestionali relativi allo sviluppo ed alla cooperazione. 
Gli insegnamenti sono interamente in lingua inglese. 

Dopo il periodo residenziale a Pavia, tutti gli studenti effettuano uno stage che dura dai 3 ai 6 mesi
Gli studenti vanno sul campo o nelle sedi delle ONG, delle organizzazioni internazionali e delle istituzioni governative ed hanno, quindi, la grande opportunità di acquisire esperienza pratica lavorando al fianco di professionisti nel campo della cooperazione allo sviluppo. Durante lo stage, gli studenti devono scrivere una tesi collegata alla loro esperienza o ad una tema di ricerca di loro interesse. Dopo la discussione della tesi finale gli studenti ricevono il diploma di Master.

Il diploma è rilasciato congiuntamente dall'Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) e dall'Università di Pavia.

Il programma prevede circa 500 ore di lezioni per un totale di 75 crediti.

  • Aula internazionale
  • Lezioni in lingua straniera 100%
  • Study tour all'estero
  • Tirocinio formativo all’estero
  • Tirocinio formativo presso aziende internazionali
  • Rilascio di titoli di studio esteri

La candidatura avviene esclusivamente on line tramite il link

https://myiuss.unipv.it/iscrizioni_master.php?id=27  


La domanda di ammissione deve includere: 

  • lettera di motivazione (massimo 300 parole)
  • curriculum vitae
  • una (massimo due) lettere di referenze
  • certificato di laurea con voti
  • certificato attestante la conoscenza della lingua inglese
  • copia del passaporto (o carta d'identità)
  • per i richiedenti borsa di studio: copia della dichiarazione ISEE per gli italiani o copia della dichiarazione del reddito del proprio nucleo familiare per gli stranieri (relativi all'anno precedente)

Le candidature incomplete non verranno accettate.

Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Lettera di motivazioni
  • Referenze

Secondo il sistema italiano di formazione superiore, questo è un Master Universitario di secondo livello
Ogni anno 30 studenti di tutte le nazionalità sono ammessi al Master. 
Gli studenti italiani devono possedere una “Laurea Specialistica" in qualunque materia. 
Gli studenti stranieri devono possedere un titolo equivalente. 
Il candidato deve dimostrare la propria competenza nella lingua inglese. 
Non esiste limite di età.

Requisiti per essere ammessi:
  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio ordinamento
  • Titolo equivalente
  • Professionisti
  • Manager
Numero massimo di studenti ammessi: 30
Alcuni contributi economici verranno elargiti agli studenti sia in base al merito che in base al reddito.I contributi possono essere della seguente natura: esenzione totale dalle tasse; esenzione parziale dalle tasse; contributo per le spese di alloggio a Pavia o per lo stage
Costo del master: Non dichiarato
Sono previste borse di studio
Le prospettive di carriera per gli esperti in materia di cooperazione e di sviluppo includono: - organizzazioni internazionali, in particolare quelle specializzate nello sviluppo (agenzie ed istituti delle Nazioni Unite) ed altre organizzazioni internazionali (e Europea, OECD); - organizzazioni non governative nazionali ed internazionali ed altre organizzazioni non profit; - istituzioni pubbliche; - imprese che operano nei paesi in via di sviluppo; - cooperazione decentrata. Alla conclusione del programma, la maggior parte degli studenti trova un lavoro immediatamente nel campo della cooperazione e dello sviluppo - in varie istituzioni, sia governative che non governative, in Italia ed all'estero.

  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Risorse multimedia: links/e-books
  • Inoltro cv alle imprese
  • Opportunità internazionali
  • Individuazione aziende per stage
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Azienda Settore
  • Project Work
  • Docenze
  • Stage
CISP: Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli
COOPI: Cooperazione Internazionale
VIS: Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
Università degli Studi di Pavia
Totale Partnership: 4
Attivita legate alla Community Alumni:
  • Presenza su social network
  • Sondaggi
  • Directory degli ex-allievi
  • Altro
Richiedi maggiori informazioni a:
Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia

Master in Cooperation and Development

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Pavia - Italia

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
10%
50%
15%
15%
10%
Italia
50%
5%
30%
5%
10%
Totali:
12
Professione Corpo Docente:
80%
Docenti universitari
20%
Ricercatori/lettori/visiting professor
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master

School

  • Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia (1)