Le équipes multiprofessionali in medicina: team building, governance e prospettiva etico-filosofica Università Ca´Foscari Venezia

Sviluppare la medicina come scienza sociale.

Contatti

  • Master di secondo Livello
  • Italiano
  • Part time
  • 1500 Ore

Le organizzazioni sono prima di tutto tessute di relazioni umane e sociali. Le relazioni prosperano là dove vi è uno sguardo che apprezza e valorizza, quando, ad esempio, si vede ciò che c’è di meglio nell’altro, quando si conciliano o si condividono speranze, aspirazioni, risultati in modo collettivo e positivo. La condizione della complessità multilivello della società attuale richiede di leggere, di padroneggiare e di co-formarsi a competenze personali e sociali, oltre alle competenze professionali.
Ancora nel 2010, Mayo sottolineava la necessità di arrivare e di sviluppare la medicina come scienza sociale. Solo così non sarebbe stata dominata dal sistema tecnico ed economico. La necessità di conciliare umanizzazione e tecnocrazia è la condizione che permette di sviluppare un processo sostenibile tra l’esistenza della vita umana e la salute. La medicina non è una semplice scienza professionale per il suo con-tessuto con la vita umana materiale psichica e sociale.

Finalità

Il ruolo del medico in questo momento è quello di governare un sistema più complesso del passato, centrato sul paziente, garantendo che ciascuna figura contribuisca al meglio delle proprie possibilità nell'ambito del proprio ruolo, per il raggiungimento degli obiettivi di salute.
In conseguenza della coincidenza dei medici di medicina generale e del territorio interessati alla medicina di gruppo integrata (MGI) e all'aggregazione funzionale territoriale (AFT), sono state individuate due figure di riferimento:
- il referente AFT con funzione di collegamento funzionale professionale con il Distretto e con l'Azienda ULSS, volto ad assicurare il raccordo costante con l'Azienda sia per l'integrazione operativa con operatori/servizi della medesima messi a disposizione (infermieri, specialisti ecc.), che per il monitoraggio degli obiettivi e dei relativi indicatori di out, come clinico e organizzativo;
- il coordinatore GI con il compito di sovrintendere l'organizzazione dell'attività ed assicurare la predisposizione della carta dei servizi MdGI.

Il Master ha una durata annuale e prevede 600 ore di didattica frontale e 900 online. Parte integrante del percorso è costituita dallo stage di 250 ore che rappresenta un’ottima opportunità di accesso al mercato del lavoro. Lo stage, per i partecipanti che sono già impegnati professionalmente, è facoltativo o sostituibile con la stesura di un project work mirato.
Le ore totali di impegno didattico, che comprendono anche
lo studio individuale e l’elaborazione di una tesi finale, sono
complessivamente 1500 per un totale di 60 CFU.

Costo del master: 3500 Esente IVA
Richiedi maggiori informazioni a:
Università Ca´Foscari Venezia

Le équipes multiprofessionali in medicina: team building, governance e prospettiva etico-filosofica

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy
  • Altre edizioni
  • Venezia - Italia
Provenienza allievi Worldwide:
Totali:
60
Professione Corpo Docente:
30%
Docenti universitari
40%
Professionisti
30%
Consulenti/liberi professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master