Corso di Alta formazione in Design for All

Progettare Design for All significa concepire ambienti, sistemi, prodotti e servizi fruibili in modo autonomo da parte di persone con esigenze e abilità diversificate coinvolgendo la diversità umana nel processo progettuale.

Elisa Piccini Website

  • 00390223995911
  • Corsi Alta Formazione
  • Italiano
  • Part time
  • 147 Ore

 

L'uomo non è standard: alto/basso, bambino/anziano, con/senza occhiali, colto/analfabeta, in bicicletta/sulla sedia a rotelle, attento/distratto, autoctono/straniero, ecc. Il Design for All è l'approccio sociale che proclama il diritto umano di tutti all'inclusione e l'approccio progettuale per conseguirla.
Progettare Design for All significa concepire ambienti, sistemi, prodotti e servizi fruibili in modo autonomo da parte di persone con esigenze e abilità diversificate coinvolgendo la diversità umana nel processo progettuale. Le soluzioni DfA rispondono alle aspirazioni di chi le vive, coinvolgono con emozioni positive, sono fruibili in modo facile, comodo e gradevole dalla maggior parte delle persone senza dover apportare modifiche in funzione delle diverse abilità fisiche, sensoriali o cognitive.

Questa progettazione inclusiva è intrinsecamente olistica, perché l'uomo è un individuo fisicamente, psicologicamente e socialmente complesso: per rispondere alle sue esigenze non basta il progettista (designer, architetto, grafico, ecc.), ma sono necessari l'ergonomo, il marketer e gli esperti di discipline relative allo specifico progetto (ad esempio il pediatra e lo psicologo infantile nel caso di un campo giochi) nonché una coerente consultazione con i potenziali fruitori in ogni fase del processo: dalla stesura del brief alla creazione di soluzione, perché un progetto DfA non si sviluppa dal solo rapporto tra progettisti, consulenti e committenti, ma si forma nel continuo confronto con l'utenza potenziale. 

Finalità

Il corso di Alta Specializzazione in DfA, nell’intento di favorire la fruizione delle lezioni a chi ha conclamate e gravi difficoltà di presenza, consentirà a coloro che ne faranno motivata e documentata richiesta, di seguire le lezioni frontali per via telematica.

Questi soggetti saranno ammessi al proseguimento del corso dopo aver sostenuto un colloquio tendente a dimostrare il corretto recepimento dei contenuti.

La parte applicativa del corso richiede comunque la presenza attiva.

Descrizione del Corso e Mission

Progettare, promuovere, vendere.

  • Conoscere e coinvolgere il fruitore, con le sue specificità ed aspirazioni.
  • Esprimere le criticità progettuali abilitando, con approccio olistico e multidisciplinare. 
  • Interpretare le norme e creare, con strumenti e non con ostacoli, per ottenere la felicità del possibile.
  • Espandere il core target, con una sola Ricerca e Sviluppo. 
  • Design 2.0: il fruitore come medium, i media come fruitori©.
  • Design for All è il design per la diversità umana, l’inclusione sociale e l’uguaglianza.

Modulo A L’UOMO IN PRIMO PIANO 

Modulo B APPLICARE IL DESIGN FOR ALL

Modulo C APPLICARE L’ERGONOMIA OLISTICA

Modulo D MARKETING FOR ALL 

Modulo E COMUNICAZIONE FOR ALL 

Modulo F IL DESIGN FOR ALL E LE REGOLE 

Modulo G L’ARCHITETTURA ACCESSIBILE E AMICHEVOLE

Modulo H IL DESIGN FOR ALL E LE NORME

Modulo I GLI INTERNI ACCESSIBILI PER TUTTI

ESAME FINALE

Gli studenti che avranno seguito l’intero corso e che vorranno conseguire l’accredito come “socio formato in DfA”, dovranno sostenere un esame finale consistente in una prova scritta ed orale con una commissione espressione del corpo docente.

  • Aula internazionale
Criteri di valutazione delle candidature:
  • Valutazione del cv
  • Lettera di motivazioni
  • Valutazione del portfolio
  • Colloquio individuale motivazionale

Per informazioni sulle modalità di iscrizione contattare formazione@polidesign.net.

Requisiti per essere ammessi:
  • Nessun requisito minimo
Chiedi informazioni a formazione@polidesign.net.
Costo del master: 2000 Escl. IVA
Sono previste borse di studio
  • Tutoraggio
  • Laboratorio
  • Accesso wifi
  • Accessibilità disabili
Questa modalità di contributo sostiene la nascita e lo sviluppo di una comunità culturale formatadagli studenti del Master, dalla Faculty, dai visitor professors e dai sostenitori del progetto in generale.Tale modalità prevede un contatto diretto con lo sponsor attraverso presentazione del marchio,organizzazione di visite a showroom, stabilimenti, laboratori, ecc. Ogni edizione del Master produrrà figure professionali, capaci di rappresentare un punto diriferimento culturale e in grado di diffondere e supportare nel mondo l’identità dello sponsor.

  • Book e/o database dei diplomati
  • Sondaggio occupazionale ex-allievi
  • Inoltro cv alle imprese
  • Monitoraggio feedback aziende
  • Opportunità internazionali
  • Individuazione aziende per stage
  • Affiancamento nei contatti con le aziende
  • Monitoraggio qualità del tirocinio
Attivita legate alla Community Alumni:
  • Associazione ex-allievi
  • Presenza su social network
  • Newsletter
  • Altro
Richiedi maggiori informazioni a:

Puoi anche scrivere un messaggio:

* campi obbligatori

Acconsento alla registrazione dei miei dati nel data base Mercurius. I miei dati NON saranno mai ceduti a terzi ad esclusione della scuola contattata. Acconsento a ricevere informazioni sulle opportunità di formazione post-laurea.

Normativa privacy

Design for All

Social stream

Provenienza allievi Worldwide:
Dettaglio provenienza:
Europa
40%
20%
15%
15%
10%
Italia
30%
15%
15%
20%
20%
Sesso:
50%
50%
Esperienza professionale:
SI50%
NO50%
Età dei partecipanti:
  • Sotto 25

    20%
  • 26 - 30

    30%
  • 31 - 35

    30%
  • Oltre 35

    20%
Totali:
100
Stranieri:
10%
Professione Corpo Docente:
90%
Docenti universitari
5%
Ricercatori/lettori/visiting professor
5%
Professionisti
* I dati potrebbero essere relativi alla Scuola e non al Master